24 Settembre 2020 - 04:30

Concessioni e pubblicità. Il Servizio controllo parlamentare invia al Mef odg Anzaldi

Il Servizio per il Controllo parlamentare ha segnalato al Ministero dell’Economia e delle Finanze l’odg accolto lo scorso novembre dalla Camera dei deputati. L’ordine presentata dal deputato Anzaldi del Pd

06 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il Servizio per il Controllo parlamentare ha segnalato al Ministero dell’Economia e delle Finanze l’odg accolto lo scorso novembre dalla Camera dei deputati. L’ordine presentata dal deputato Anzaldi del Pd di attivare un tavolo di confronto con tutti i soggetti istituzionali competenti e gli operatori del settore al fine di valutare l’opportunità di modificare le attuali convenzioni di concessione relative al Superenalotto, Lotto e Gratta e Vinci, trasformando l’obbligo a carico dei concessionari di effettuare iniziative pubblicitarie in obbligo di trasferire le medesime risorse allo Stato, ai Comuni e alle Regioni per finanziare progetti e programmi di prevenzione e cura delle ludopatie”. Sono 50 i milioni di euro spesi per iniziative pubblicitari e imposti dallo Stato in base alle convenzioni di concessione stipulate con i concessionari; la spesa complessiva a carico dei concessionari ammonta a 193 milioni di euro annue, di cui 105 mln per pubblicità e 87 mln per le sponsorizzazioni.

PressGiochi