24 Maggio 2024 - 02:41

Catania: la polizia sequestra 11 apparecchi da gioco, multe per 110mila euro

Continuano i controlli per contrastare il gioco d’azzardo e le scommesse clandestine. Alcuni giorni fa la divisione Polizia amministrativa della questura di Catania ha effettuato diversi controlli nelle sale gioco

11 Aprile 2024

Print Friendly, PDF & Email

Continuano i controlli per contrastare il gioco d’azzardo e le scommesse clandestine. Alcuni giorni fa la divisione Polizia amministrativa della questura di Catania ha effettuato diversi controlli nelle sale gioco del capoluogo etneo.

A San Cristoforo, i poliziotti hanno trovato, installato e funzionante, un apparecchio elettronico da gioco a led luminosi rotanti ad alea programmata, sprovvisto di titoli autorizzatori e non conforme alla normativa vigente. Di conseguenza, l’apparecchio elettronico è stato sottoposto a sequestro amministrativo. Al titolare della licenza è stata comminata una sanzione amministrativa per l’illecito rilevato, per un ammontare di diecimila euro.

Le attività di accertamento si sono poi estese alla zona del corso Italia, dove è stata controllata una sala gioco dove sono stati trovati, anche qui installati e funzionanti, undici apparecchi elettronici da gioco del genere vietato che visualizzano il gioco del poker, oltre a slot machine con sette avventori intenti a giocare.

Anche in questo caso, gli apparecchi elettronici da gioco sono stati sottoposti a sequestro amministrativo e al titolare della licenza sono stati contestati undici verbali per illecito amministrativo, con sanzioni per un ammontare di 110mila euro.

 

PressGiochi