24 Settembre 2020 - 20:17

Casino: Macao supera Las Vegas nella classifica degli incassi

La nuova capitale del gioco è Macao. Nonostante la chiusura di 2014 in calo – prima volta dal 2002 – l’ex colonia portoghese in Cina ha da tempo superato la

20 Gennaio 2015

Print Friendly, PDF & Email

La nuova capitale del gioco è Macao. Nonostante la chiusura di 2014 in calo – prima volta dal 2002 – l’ex colonia portoghese in Cina ha da tempo superato la Mecca americana delle slot. Le 35 case da gioco della città asiatica hanno registrato nel 2014 incassi per 44 miliardi di dollari. E gli investimenti non si fermano, con i progetti del Lisboa Palace – un’opera da 3,9 miliardi di dollari: 700 tavoli da gioco e tre hotel di lusso – e del Parisian, casinò con replica della Tour Eiffel annessa.

Ai ricchi investitori asiatici fa gola anche la stella, seppur cadente, di Las Vegas. Il gruppo malese Genting investirà 4 miliardi di dollari per costruire un casinò con resort in Nevada sulle ceneri dello Stardust, demolito nel 2007. Il progetto prevede anche un centro congressi, un parco acquatico e un cinema. Il tutto mentre i grandi investitori americani ed europei – la Deutsche Bank, ad esempio – lasciano la Strip.

PressGiochi