18 Settembre 2020 - 16:19

Casinò di Campione. Perquisizioni in corso per irregolarità legate a un ‘buco’ di 130 mln di euro

La guardia di finanza di Como e lo Scico di Roma, su ordine della procura di Como, stanno perquisendo il Casino di Campione d’Italia, nell’ambito di un’indagine che ipotizza irregolarità

21 Gennaio 2015

Print Friendly, PDF & Email

La guardia di finanza di Como e lo Scico di Roma, su ordine della procura di Como, stanno perquisendo il Casino di Campione d’Italia, nell’ambito di un’indagine che ipotizza irregolarità nella gestione della casa del gioco travolta da un “buco” di oltre 130 milioni di euro. Le Fiamme Gialle stanno perquisendo l’interno del casinò e diverse abitazioni alla ricerca di documentazione contabile e altro materiale documentale. Le ipotesi di reato contestate agli indagati, alcuni dei quali sono già coinvolti in altre inchieste simili su altre case da gioco, sono associazione per delinquere, riciclaggio e peculato.

PressGiochi