30 Giugno 2022 - 15:06

Capacchione (SIB): “Grazie ad ADM per riapertura termini certificazione calciobalilla”

“Ringrazio il direttore dell’Agenzia per la disponibilità mostrata” – ha detto il presidente del Sib Antonio Capacchione commentando la notizia di riapertura dei termini per permettere alle aziende di effettuare

23 Giugno 2022

Print Friendly, PDF & Email

“Ringrazio il direttore dell’Agenzia per la disponibilità mostrata” – ha detto il presidente del Sib Antonio Capacchione commentando la notizia di riapertura dei termini per permettere alle aziende di effettuare le autodichiarazioni dei calciobalilla presenti nei propri stabilimenti.

“Si è trattato di un importante e determinante momento di lavoro per identificare le possibili criticità legate al settore del gioco da biliardino negli stabilimenti balneari. La riapertura dei termini per la regolarizzazione e l’imminente esonero sono provvedimenti che eliminano il rischio concreto e reale di onerose sanzioni che hanno indotto molti esercenti a privare le proprie attività di giochi tradizionali, vero e proprio elemento identitario dell’estate italiana, come, del resto, lo sono gli stessi stabilimenti balneari del nostro Paese”.

Capacchione parla di imminente esonero riferendosi alla norma approvata questa notte al Senato all’interno del PNRR 2 che permetterà all’amministrazione di individuare ogni anno al 15 novembre gli apparecchi “meccanici ed elettromeccanici che non distribuiscono tagliandi” (tra cui rientrano i calciobalilla) che saranno esenti dall’obbligo di verifica tecnica e conseguente nulla osta da parte della stessa Agenzia oggi necessari per l’utilizzo. La mancanza di queste certificazioni comporta infatti il rischio di sanzioni. Resta fermo, invece, l’obbligo di versamento dell’imposta sugli intrattenimenti.

PressGiochi