01 Ottobre 2022 - 04:55

Camera. Attesa oggi discussione interpellanza Rabino su caso Sisal

Calendarizzata per quest’oggi la trattazione dell’interpellanza urgente dell’on. Mariano Rabino di Scelta Civica relativa al caso Sisal sul distacco da parte del concessionario di giochi di ben 1800 VLT in

20 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Calendarizzata per quest’oggi la trattazione dell’interpellanza urgente dell’on. Mariano Rabino di Scelta Civica relativa al caso Sisal sul distacco da parte del concessionario di giochi di ben 1800 VLT in data 29 dicembre 2014.

Rivolgendosi al Ministro dell’economia e delle finanze, Rabino ricorda che “la recente legge di stabilità per l’anno 2015 ha disposto un ulteriore versamento da parte dei concessionari di giochi pubblici (delle sole slot machine, «Vlt e Awp») nella misura complessiva di euro 500.000.000, entro i mesi di aprile ed ottobre. Il decreto, che è stato puntualmente pubblicato entro la data prevista, conteggia, in riferimento al concessionario Sisal Entertainment, 3846 VLT a carico di quest’ultima, contro un totale di VLT possedute pari a 5600; risulta – spiega l’on. di scelta civica – che Sisal Entertainment abbia provveduto alla «dismissione» di ben 1800 VLT in data 29 dicembre 2014 (due giorni prima del conteggio di ADM), e che in questi giorni sia in corso una febbrile attività di ripristino delle 1800 VLT temporaneamente «dismesse».

Sisal Entertainment ha ridotto temporaneamente la propria quota di mercato (giusto i due o tre giorni prima e dopo il conteggio del 31 dicembre), traendo un vantaggio economico di almeno 2,5 milioni di euro;
è possibile che Sisal, agendo secondo l’interrogante in contrasto con i principi di buona fede e correttezza, indispensabili per la qualifica di concessionario di rete di gioco pubblico, possa trarre un vantaggio economico nei confronti di tutti gli altri 12 concessionari che non hanno dismesso VLT e che pertanto hanno avuto un conteggio «sfavorevole» l’Amministrazione dogane e monopoli avrebbe certamente notato gli strani movimenti delle VLT di Sisal (- 1800 prima del conteggio, + 1800 già in questi giorni), essendo essa stessa coinvolta in maniera attiva in ogni passaggio di movimentazione delle VLT”.

Rabino aveva chiesto se l’operato di Sisal rientrasse in quelli previsti dalla fattispecie legislativa, ovvero se al contrario sia assolutamente proibito sospendere con le discutibili modalità descritte in premessa la raccolta e se la sospensione da parte di un concessionario di rete della raccolta di gioco e della raccolta delle relative imposte nelle forme descritte in premessa possa essere motivo di revoca immediata della concessione.

PressGiochi