26 Settembre 2020 - 10:15

B2875 accanto ai bisognosi della Comunità dei Frati Cappuccini di Rovigo

B2875 ha deciso, anche per il 2015, di mostrarsi vicino a chi ha più bisogno, e lo ha fatto attraverso un gesto concreto: donando dei viveri alla comunità gestita dai

26 Gennaio 2015

Print Friendly, PDF & Email

B2875 ha deciso, anche per il 2015, di mostrarsi vicino a chi ha più bisogno, e lo ha fatto attraverso un gesto concreto: donando dei viveri alla comunità gestita dai Frati Cappuccini a Rovigo, attiva nel servizio mensa.

La Comunità francescana è presente nella cittadina veneta da moltissimi anni e attualmente conta sul servizio di 11 sacerdoti e 3 frati laici. Le attività sono quelle tipiche dei conventi, ma un’attenzione particolare è dedicata all’accoglienza dei poveri, soprattutto con la ristorazione, offrendo pasti a circa 50 persone ogni giorno. B2875, come è possibile constatare dalla foto allegata alla presente nota, ha scelto una piccola comunità per farsi presente concretamente, attraverso il dono di generi alimentari. La consegna infatti è avvenuta per via diretta, al fine di creare una relazione personale con la comunità attraverso cui gli aiuti verranno elargiti ai bisognosi. L’attenzione al sociale, e in particolare al valore umano, per B2875 rappresenta un vero faro con cui è impostata tutta la filosofia aziendale, sia internamente, sia nei rapporti con i partners, oltre al contesto sociale in cui viviamo. Proprio per questo, all’inizio del nuovo anno, l’azienda si impegna a sostenere diverse attività sociali, ponendo particolare cura alle esigenze di realtà territoriali che necessitano di un supporto concreto. B2875 comunica di voler rispettare il programma annuale di interventi sociali a sostegno di tali realtà, così come deliberato dai vertici aziendali.

PressGiochi