25 Settembre 2020 - 05:33

Macao. Continuano a scendere gli introiti dei casinò, per il 12imo mese consecutivo

Per il 12imo mese consecutivo, a maggio le entrate dei casinò di Macao sono continuate a scendere a causa delle misure repressive adottate dal governo cinese e dal crollo della

01 Giugno 2015

Print Friendly, PDF & Email

Per il 12imo mese consecutivo, a maggio le entrate dei casinò di Macao sono continuate a scendere a causa delle misure repressive adottate dal governo cinese e dal crollo della crescita economica. La raccolta di gioco è scesa del 37,1% a 2,55 mld di dollari secondo quanto fa sapere il Macau Gaming Inspection and Coordination Bureau.

Nei primi cinque mesi del 2015 le entrate dei casinò hanno perso 24 mld di dollari e sei operatori. Il numero di visitatori è sceso del 3,4% nel mese di aprile con i visitatori dell’entroterra cinese che rappresenta due terzi dei visitatori, con un crollo – per il secondo mese consecutivo – del 6,4% anno su anno. Si spera che l’apertura di nuovi casinò aiuti a riavviare il mercato e attirare nuovi clienti. La scorsa settimana Galaxy Entertainment Group ha aperto due nuovi casinò-hotel, mentre Melco Crown aprirà un nuovo resort entro fine anno.

 

Casinò di Sanremo. Maggio in crescita: slot +9,4%; incassati da inizio anno 17,8 mln di euro

 

 

PressGiochi