24 Giugno 2024 - 16:29

L’Intelligenza Artificiale sballa completamente i pronostici sul calcio!

Per fortuna, ci viene da dire, l’Intelligenza Artificiale non è il Nostradamus del terzo millennio e pertanto potremo continuare a vivere la nostra vita senza il pensiero, o l’angoscia, che

07 Giugno 2024

Print Friendly, PDF & Email

Per fortuna, ci viene da dire, l’Intelligenza Artificiale non è il Nostradamus del terzo millennio e pertanto potremo continuare a vivere la nostra vita senza il pensiero, o l’angoscia, che tutto possa essere predeterminabile da un software.

La conferma più lampante viene dalle previsioni che Opta Analyst aveva fatto poco prima dell’inizio del Campionato di Serie A 23/24, attraverso 10.000 simulazioni di partite che hanno utilizzato un’infinità di dati.

In pratica, ne hanno indovinate solo due: l’Inter campione d’Italia e la presenza di Milan e Juve nei primi 4 posti (lo diceva pure mia nonna…). Per il resto, un’ecatombe. L’Atalanta (finita 4°) era stata sbattuta al 7° posto; la rivelazione Bologna (5° posto) non veniva data oltre il 9°. Il Napoli, previsto al 2° posto, è finito al 10°. Per non parlare delle retrocesse: Opta condannava Lecce, Genoa e Cagliari nell’ordine, che poi se la sono cavata più o meno bene (soprattutto il Genoa, mai invischiato nella lotta per non retrocedere). Come sappiamo, invece, a finire in B sono state il Frosinone (dato per 17°), la Salernitana (prevista 15°) e, sorpresa assoluta, il Sassuolo, che avrebbe dovuto fare il solito tranquillo campionato finendo al 13° posto.

Non è andata meglio coi pronostici per la Champions League: Opta aveva previsto una finale Manchester City-Bayern Monaco, ma gli inglesi sono stati eliminati ai quarti di finale dai futuri vincitori del Real Madrid, mentre i tedeschi se ne sono andati a casa dopo le semifinali perse contro lo stesso Real. La sorpresa Borussia Dortmund, che ha conteso agli spagnoli il trofeo in finale, non avrebbe dovuto nemmeno superare gli ottavi.

Tanto per coprirsi ancor più di ridicolo, la IA si è lanciata persino nel prevedere chi vincerà la Champions nei prossimi 80 anni!!! Ai tifosi del Milan farà piacere che, dopo anni di digiuno italiano, la loro squadra tornerà sul tetto d’Europa nel 2030; quelli della Roma si sfregano le mani aspettando il 2036, mentre gli interisti dovranno mordere il freno fino al 2044, per poi fare il bis nel 2073 e il tris nel 2101 (quando i tifosi nati prima del 2000 se ne saranno tornati quasi tutti al Creatore); gli juventini non vedono l’ora che arrivi il 2047, con l’ebbrezza di sapere che vinceranno anche l’anno dopo. Ma l’anno epocale sarà il 2052: vincerà il Torino!!

Volendo, ci sarebbero pure le previsioni per il Pallone d’Oro fino al 2034, ma ve le risparmiamo per carità di patria.

Per quanto riguarda la Serie A, abbiamo le proiezioni per il prossimo decennio: vinceranno prima la Juventus, poi l’Inter, nel 2027 il Napoli, l’anno dopo la Roma, quindi il Milan e nel 2030 l’Atalanta; dopo di che, ancora due scudetti Juve e un altro del Napoli nel 2033.

Varrebbe la pena di vivere tanto soltanto per sapere quanti di questi pronostici saranno rispettati!!

 

PressGiochi

Fonte immagine: 3d rendering humanoid robot with soccer ball

×