07 Agosto 2020 - 17:20

Ferrara. Bertani (M5S): “Ancora pubblicità del gioco in un evento sostenuto dalla Regione, è inaccettabile”

Andrea Bertani, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, ha presentato una interrogazione dopo la segnalazione fatta dai consiglieri comunali del M5S di Ferrara dopo il caso di una pubblicità di

03 Marzo 2017

Print Friendly, PDF & Email

Andrea Bertani, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, ha presentato una interrogazione dopo la segnalazione fatta dai consiglieri comunali del M5S di Ferrara dopo il caso di una pubblicità di una sala da gioco di San Marino all’interno di “Liberamente”,  un evento riconducibile alla Regione.

 

“Dopo il caso che fece scalpore del Ballons Festival, la Regione ci è cascata di nuovo – spiega Andrea Bertani –. Ancora una volta e all’interno di una fiera, dove c’era anche una discreta presenza di bambini e adolescenti, ha trovato spazio uno stand del solito casinò di San Marino che regalava fiches e distribuiva buoni utilizzabili in alcune sale giochi. Un episodio francamente inaccettabile per una Regione che sostiene di voler limitare l’azione del gioco d’azzardo e che invece non effettua controlli nemmeno sulle manifestazioni in cui è chiamata in causa sia direttamente che indirettamente”.

 

Il consigliere, molto attivo in materia a 360°, in passato ha fatto diverse richieste specifiche per eliminare i finanziamenti e qualsiasi sostegno regionale a tutti gli eventi riconducibili all’azzardo.

 

“Bonaccini dovrebbe chiedere una volta per tutte, agli enti fieristici di cui la Regione è socia, di assicurare una adeguata attenzione al tema vietando la presenza di espositori impegnati nell’organizzazione o nella promozione del gioco d’azzardo – conclude Andrea Bertani – Anche per questo crediamo che sia necessario al più presto preparare e sottoporre a questi soggetti un codice etico di responsabilità sociale”.

 

Ferrara. Il M5S polemizza sulla “promozione” del gioco d’azzardo durante una fiera patrocinata dal comune

 

PressGiochi