12 dicembre 2019
ore 15:47
Home Fisco Decretone: versamenti del Preu maggiorati del 10%

Decretone: versamenti del Preu maggiorati del 10%

SHARE
Decretone: versamenti del Preu maggiorati del 10%

Il comma 5 del Decreto Reddito di cittadinanza e quota 100 in materia di apparecchi da gioco dispone che, per il solo anno 2019, i versamenti dovuti a titolo di primo, secondo e terzo acconto relativi al sesto bimestre dovuti a titolo di PREU, sono maggiorati nella misura del 10 per cento ciascuno, mentre il quarto versamento dovuto a titolo di saldo è ridotto dei versamenti effettuati a titolo di acconto, comprensivi delle dette maggiorazioni.

Si rammenta che l’articolo 39, comma 13-bis, del decreto legge n. 269 del 2003, aveva demandato al MEF – Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) di stabilire con appositi provvedimenti: i periodi contabili in cui è suddiviso l’anno solare; le modalità di calcolo del PREU dovuto per ciascun periodo contabile e per ciascun anno solare; i termini e le modalità con cui i soggetti passivi d’imposta effettuano i versamenti periodici ed il versamento annuale a saldo.

In attuazione della disposizione dell’articolo 39 richiamato, in riferimento alle modalità di assolvimento del prelievo erariale unico dovuto sui sistemi di gioco di cui all’articolo 110, comma 6, lettere a) e b), del T.U.L.P.S., sono stati emanati rispettivamente i decreti del Direttore generale dell’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato del 12 aprile 2007 e del 1° luglio 2010 che stabiliscono i termini e le modalità per la determinazione e per l’effettuazione dei versamenti del PREU.

 

In particolare i due decreti direttoriali (articolo 6) dispongono che i concessionari assolvono il PREU, dovuto per ciascun periodo contabile, mediante quattro versamenti da effettuarsi alle seguenti scadenze:

– il primo versamento, entro il giorno 28 del primo mese del periodo contabile;

– il secondo versamento, entro il giorno 13 del secondo mese del periodo contabile;

– il terzo versamento, entro il giorno 28 del secondo mese del periodo contabile;

– il quarto versamento, entro il giorno 22 del primo mese del periodo contabile successivo. Il quarto versamento del sesto periodo contabile è effettuato entro il giorno 22 gennaio dell’anno solare successivo.

 

Con riferimento a ciascun anno solare, il concessionario effettua il versamento del PREU, dovuto a titolo di saldo, entro il 16 marzo dell’anno successivo e l’importo di ciascuno dei primi tre versamenti che il concessionario effettua per il singolo periodo contabile è determinato nella misura del 25 per cento dell’ammontare del PREU dovuto per il penultimo periodo contabile precedente.

 

PressGiochi

 

Decretone: la ritenuta sulle vincite del “10&Lotto” sale all’11%

Decretone: il testo definitivo conferma l’aumento al Preu delle Awp

Decretone: uso della tessera sanitaria al via con le slot machine connesse da remoto

Decretone: ok al pagamento di un corrispettivo una tantum per i nulla osta Awp

Decretone: versamenti del Preu maggiorati del 10%

Decretone: aumentano le sanzioni e i controlli, stretta a totem e gioco illegale

Decretone: niente reddito di cittadinanza per i vincitori al gioco

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN