17 novembre 2019
ore 12:14
Home In evidenza Veneto. Endrizzi (M5S): “Sull’azzardo la Lega si fa bella con penne di tacchino”

Veneto. Endrizzi (M5S): “Sull’azzardo la Lega si fa bella con penne di tacchino”

SHARE
Veneto. Endrizzi (M5S): “Sull’azzardo la Lega si fa bella con penne di tacchino”

“Siamo invasi da azzardo ma in Veneto la Lega ha scritto in legge che SLOT e VLT (ma anche gratta e vinci, 10 e lottoe, sale scommesse ed ogni genere di azzardo) possono restare vicino a chiese e scuole. In Piemonte- afferma Giovanni Endrizzi del M5S –  il Movimento 5 Stelle ha contribuito a farle spostare. E in Veneto? Per la Lega NO!
(Anzi, la Lega, dopo avere vinto in Piemonte, vuole affossare anche quella legge…). L’assessore Lanzarin si nasconde dietro l’intesa Stato Regioni.

Un testo adottato fuori tempo massimo, debordando dalla delega assegnata, mai tradotto in legge. Il TAR ha scritto chiaro che non ha valore giuridico e che comunque proprio quel testo faceva salva l’autonomia degli enti locali!

La Lega la applica invece solo quando fa comodo al business, riduce le tutele e imbavaglia i sindaci. Vogliamo autonomia dallo Stato e la Lega la toglie ai Comuni…

L’ANCI è d’accordo? Liberissimi di farci capire da che parte stanno. Sicuramente non sono d’accordo i sindaci Cinque Stelle, con i gestori di slot e VLT che ora bussano a reclamare i vantaggi che la Lega ha servito su un piatto d’argento. Grazie Lega!”.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN