21 Luglio 2024 - 08:49

UK: eletto il nuovo Consiglio Nazionale di Bacta

È stata annunciata l’adesione al nuovo Consiglio nazionale di bacta composto da 11 persone: Peter Davies (Inspired Leisure Division), Tony Boulton (MERKUR UK) ed Elizabeth Speed (Novomatic UK) eletti dal

07 Settembre 2023

Print Friendly, PDF & Email

È stata annunciata l’adesione al nuovo Consiglio nazionale di bacta composto da 11 persone: Peter Davies (Inspired Leisure Division), Tony Boulton (MERKUR UK) ed Elizabeth Speed (Novomatic UK) eletti dal Gaming Council insieme a Dean Harding (Harry Levy Amusements) , Jonathan Lauder (UDC) e Jeremy Godden (Godden Gaming Organisation) votati dai membri dell’Amusement Council.

Si uniscono al presidente nazionale John Bollom, al vicepresidente Joseph Cullis e agli ex presidenti nazionali bacta Nick Harding, Greg Wood e James Miller nel nuovo Consiglio nazionale che si riunirà per la prima volta il 21 giugno.

Riflettendo sull’esito delle votazioni, John Bollom, ha dichiarato: “Sono assolutamente lieto di confermare la composizione del nostro nuovo Consiglio nazionale, un organismo che ritengo abbia l’esperienza, la visione e l’energia per portare avanti l’associazione di categoria e

rappresentare l’industria in questa fase critica successiva alla pubblicazione del Libro bianco. Quando mi è stato affidato il compito di rivedere la struttura di bacta, un processo iniziato nel febbraio 2022, il punto di riferimento che ho utilizzato è stato quello di valutare la capacità dell’associazione di rispondere alle sfide e alle opportunità future. Per essere totalmente efficace nella rappresentanza dei membri, era chiaro che bacta richiedeva una nuova struttura snella, senza ostacoli e progressista allineata a un gabinetto di talenti.

Penso che questi elementi siano ora a posto e possiamo andare avanti nel perseguimento dei nostri obiettivi generali che devono essere quello di essere un’organizzazione orientata ai risultati che abbraccia nuove idee, è rappresentativa del settore e che incoraggia attivamente la partecipazione di tutti i settori associati a bacta

. Vorrei ringraziare i colleghi del Restructure Group per il loro supporto e contributo, il CEO di bacta John White e il suo team, ma soprattutto ringraziare i membri di bacta per aver colto l’opportunità di rimodellare la loro associazione e per aver partecipato pienamente a quello che è stato un processo democratico di ampio respiro. A tutti coloro che sono coinvolti nel nuovo bacta: il vero lavoro inizia ora!”.

PressGiochi