17 Gennaio 2021 - 09:40

Regno Unito. Il terzo lockdown costringe le sedi di gioco a chiudere di nuovo

Casinò, negozi di scommesse e sale bingo in Inghilterra sono stati nuovamente costretti a chiudere dopo che il primo ministro Boris Johnson ha diposto il terzo lockdown per tutto il Paese.

05 Gennaio 2021

Print Friendly, PDF & Email

Casinò, negozi di scommesse e sale bingo in Inghilterra sono stati nuovamente costretti a chiudere dopo che il primo ministro Boris Johnson ha diposto il terzo lockdown per tutto il Paese. Il Primo Ministro ha affermato che le misure saranno simili a quelle del primo lockdown nel marzo dello scorso anno, alle persone ha ordinato di rimanere a casa e uscire solo per motivi consentiti. Pertanto, i negozi non essenziali, i ristoranti e i luoghi di intrattenimento da oggi saranno chiusi insieme alle scuole, i college e gli asili. Il lockdown dispone anche la chiusura di palestre, strutture sportive al coperto e all’aperto. Il Primo Ministro non ha fissato una data precisa per la fine del lockdown, ma ha affermato che è intenzione del governo rivedere le misure a metà febbraio. Misure simili sono state introdotte anche in Scozia fino alla fine di gennaio, mentre l’Irlanda del Nord e il Galles erano in già in regime di allerta con una serie di restrizioni in vigore.

 

 

 

 

PressGiochi