07 Agosto 2020 - 17:00

Pozzolengo (BS). L’Ass. Terraroli: “Collaborazione con la biblioteca per sensibilizzare i cittadini su GAP e new addictions”

Il comune di Pozzolengo ha proposto delle iniziative volte a sensibilizzare la popolazione riguardo ai problemi legati alle dipendenze dal gioco d’azzardo, ma non solo.   L’osservatorio della sicurezza ha

24 Maggio 2018

Print Friendly, PDF & Email

Il comune di Pozzolengo ha proposto delle iniziative volte a sensibilizzare la popolazione riguardo ai problemi legati alle dipendenze dal gioco d’azzardo, ma non solo.

 

L’osservatorio della sicurezza ha infatti organizzato presso il centro risorse sociali una rappresentazione teatrale con la collaborazione dell’associazione di volontariato “Non solo pensionati” per simulare situazioni reali e mettere in evidenza i rischi della malattia del gioco d’azzardo. In parallelo la biblioteca comunale, in collaborazione con “Games Academy” di Desenzano e l’amministrazione comunale, ha proposto una serie di incontri di socializzazione per adulti e ragazzi, per la conoscenza dei giochi da tavolo, per contrastare i pericoli che sempre più frequentemente colpiscono giovani e giovanissimi, ormai troppo spesso dipendenti da videogames e smartphone.

 

L’assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili, Paola Terraroli, presente a uno degli incontri, ha dichiarato: “Abbiamo ritenuto importante sostenere questa iniziativa anche grazie al prezioso contributo della nostra bibliotecaria Michela. Ella ci ha portato verso questi eventi sia durante serate aperte a tutti sia durante serate organizzate dall’oratorio.”

 

Il sindaco Paolo Bellini, ha sottolineato infine come l’impegno del Comune sia la continua ricerca della creazione di momenti di sensibilizzazione e di promozione della socializzazione attiva, per contrastare le minacce attuali legate alle dipendenze virtuali.

PressGiochi