28 Settembre 2020 - 08:59

Pelago: al via censimento per i locali no-slot

Conferire ai locali un riconoscimento “Slot Free”, un censimento per individuare gli esercizi commerciali privi di slot machine e un albo pubblico da inserire nel sito internet del comune. Sono

11 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Conferire ai locali un riconoscimento “Slot Free”, un censimento per individuare gli esercizi commerciali privi di slot machine e un albo pubblico da inserire nel sito internet del comune. Sono queste alcune delle iniziative che prenderà a breve il comune di Pelago per combattere il gioco d’azzardo patologico e per sensibilizzare i cittadini ad un consumo critico.
Queste risoluzioni sono inserite in un ordine del giorno approvato nello scorso consiglio comunale, proposto dal gruppo consiliare “Centrosinistra per Pelago”. “Per questo genere di patologia – si spiega nel documento approvato in consiglio – la prevenzione attraverso la riduzione dei fattori di rischio ambientali è fondamentale” e in questa direzione si stanno avviando anche le legislazioni nazionali e territoriali. Pelago quindi si adegua a queste normative e si impegna a redigere un censimento sul territorio di bar ed esercizi commerciali privi di slot machine, creando poi un albo pubblico, disponibile anche sul sito internet del comune che sarà periodicamente aggiornato fino ad arrivare ad un riconoscimento “slot free”.
“Abbiamo deciso di presentare come gruppo Centro Sinistra per Pelago – spiega Alessandra Cuccuini consigliere comunale – questo ordine del giorno per rispondere ad una delle emergenze sociali che il nostro territorio presenta. Vogliamo iniziare una campagna di sensibilizzazione “per” e “non” contro qualcosa, con l’obiettivo di incoraggiare gli esercizi commerciali che non hanno le slot machine”.

PressGiochi