29 Settembre 2020 - 07:05

Pe. Grossetête (PPE): “Si può distinguere tra scommettitori o vincitori nella direttiva contro il riciclaggio e il finanziamento al terrorismo?”

“La direttiva (UE) 2015/849, relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo, evoca l’identificazione e la vigilanza della clientela. Tuttavia, sembra che i cittadini e

02 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

“La direttiva (UE) 2015/849, relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo, evoca l’identificazione e la vigilanza della clientela. Tuttavia, sembra che i cittadini e l’industria delle scommesse ippiche s’interroghino sulla natura del termine “clientela”, che non è chiaramente definito nel testo” dichiarano in un’interrogazione a risposta scritta gli onorevoli Françoise Grossetête (PPE), Angelique Delahaye (PPE) e Michel Dantin (PPE).

“La direttiva – chiedono alla Commissione – intende fare una distinzione tra scommettitori e vincitori, o abbraccia queste due categorie?
Inoltre, sulle procedure di controllo specifiche previste nel caso di clienti che giocano di massa – come può essere il caso a livello internazionale – rientrano nel quadro delle molteplici operazioni di cui all’articolo 12 della suddetta direttiva?”.

PressGiochi