18 agosto 2019
ore 07:26
Home Estero Parte oggi a Monaco Euromat Summit 2018: focus su social responsibility e autoesclusione

Parte oggi a Monaco Euromat Summit 2018: focus su social responsibility e autoesclusione

Prende il via questa mattina presso il Monte Carlo Bay Hotel & Resort di Monaco l’Euromat Summit 2018. Da oggi, fino a mercoledì 6 giugno, Monaco sarà la destinazione preferita dei leader del mondo dell’intrattenimento e dell'industria del gioco in Europa. Con un programma più esteso, sessioni specifiche e una giornata dedicata esclusivamente alla Responsabilità sociale, il summit ha l’obiettivo di affrontare tutte le attuali problematiche relative ai settori del gioco e dei divertimenti, insieme a una visione approfondita di ciò che il futuro probabilmente riserverà. L'evento sociale del Summit sarà la serata di gala, che si terrà questa sera. Il Presidente di EUROMAT, Jason Frost, spiega: "Il Gala Dinner aggiungerà un vero senso dell'occasione al Summit e ringraziamo il Gruppo Gauselmann per aver sponsorizzato l’evento.
SHARE
Parte oggi a Monaco Euromat Summit 2018: focus su social responsibility e autoesclusione

Prende il via questa mattina presso il Monte Carlo Bay Hotel & Resort di Monaco l’Euromat Summit 2018.

Da oggi, fino a mercoledì 6 giugno, Monaco sarà la destinazione preferita dei leader del mondo dell’intrattenimento e dell’industria del gioco in Europa.

Con un programma più esteso, sessioni specifiche e una giornata dedicata esclusivamente alla Responsabilità sociale, il summit ha l’obiettivo di affrontare tutte le attuali problematiche relative ai settori del gioco e dei divertimenti, insieme a una visione approfondita di ciò che il futuro probabilmente riserverà.
L’evento sociale del Summit sarà la serata di gala, che si terrà questa sera.

Il Presidente di EUROMAT, Jason Frost, spiega: “Il Gala Dinner aggiungerà un vero senso dell’occasione al Summit e ringraziamo il Gruppo Gauselmann per aver sponsorizzato l’evento.

 

Il vertice EUROMAT offre una piattaforma stimolante per i leader per apprendere, condividere opinioni e plasmare il futuro dei divertimenti e dei giochi europei.

Il summit unisce l’industria sotto un’unica bandiera e raggiunge le parti interessate del settore terrestre e i responsabili politici. “Questa quarta edizione fornirà una piattaforma unica per impostare la politica e l’agenda aziendale per gli anni a venire, rafforzare le relazioni chiave tra i principali stakeholder e migliorare le prestazioni commerciali del settore del gioco di terra. Per la prima volta, si tratterà di un evento di 2 giorni con un’attenzione particolare alle intuizioni dei regolatori e alla responsabilità sociale” ha dichiarato Jason Frost, presidente di Euromat.

 

Attenzione particolare verrà dedicata alla responsabilità sociale, il cui comitato lavora per condividere le migliori pratiche e promuovere iniziative che riuniscano tutti i soggetti interessati. EUROMAT ritiene da sempre che l’industria, i governi e le parti interessate debbano collaborare per garantire che la responsabilità sociale sia al servizio di clienti, comunità e dipendenti.

 

Nei giorni di Monaco, precisamente il 6 giugno, si parlerà anche di autoesclusione dal gioco. A prendere la parola saranno John White di Bacta, Frits Huffnagel di Van Kansspelen Brancheorganisatie e Eduardo Antoja ex presidente di Euromat.

 

Come ha spiegato Antoja parlando di autoesclusione dal gioco, questo strumenti “è stato per molti anni usato in Spagna per il gioco terrestre, come per il casin e le sale bingo. Oggi torna utile per le sale giochi e il gioco online. Credo che l’autoesclusione sia uno strumento utile. Ovviamente non basta l’autoesclusione per risolvere il fenomeno del gioco patologico ma è sicuramente un’ottomo strumento se accompagnata da attività di educazione e informazione”.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN