30 Settembre 2020 - 02:55

Paesi Bassi. Il 22 settembre ad Amsterdam si terrà il Gaming in Holland

Il tanto atteso Remote Gaming Act entrerà finalmente in vigore all’inizio del 2021, sei mesi dopo l’apertura del mercato online olandese regolamentato. A tal proposito il 22 settembre si terrà la conferenza Gaming in Holland ad Amsterdam

11 Agosto 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il tanto atteso Remote Gaming Act entrerà finalmente in vigore all’inizio del 2021, sei mesi dopo l’apertura del mercato online olandese regolamentato. A tal proposito il 22 settembre si terrà la conferenza Gaming in Holland ad Amsterdam. Durante l’evento, la sicurezza sarà una delle principali preoccupazion. La sede della conferenza consente agli ospiti di mantenersi sempre a 1,5 metri di distanza. Nessuna coda: il programma della conferenza e il badge verranno consegnati tramite corriere prima dell’evento, ci sarà un App speciale per la sede che ti consente di partecipare all’evento in modo sicuro e responsabile. La sede della conferenza di quest’anno è il monumento nazionale “Beurs van Berlage”, uno degli edifici più amati di Amsterdam. Il “Beurs of Berlage” è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. L’agenda preliminare e i primi relatori confermati per l’evento sono: René Janssen, presidente dell’autorità olandese per il gioco d’azzardo; Anne-Jaap Snijders, Chief Commercial Officer presso Kindred Group; Mauro De Fabritiis, Fondatore di MDF; Pieter Remmers, CEO di Assissa e Michael Auer, Direttore di neccton.

 

 

PressGiochi