15 Agosto 2020 - 06:21

Malta. iGaming Education Forum apre con cinque Giganti del settore

Moderatori dell’apertura del primo forum educazionale all’interno della Malta Gaming Week sono stati i rappresentati di cinque aziende leader nel settore: Russel Mifsud, Senior Manager del KMPG; Tal Itzhak Ron (M.Sc.),  General Member of

15 Novembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Moderatori dell’apertura del primo forum educazionale all’interno della Malta Gaming Week sono stati i rappresentati di cinque aziende leader nel settore: Russel Mifsud, Senior Manager del KMPG; Tal Itzhak Ron (M.Sc.),  General Member of International Masters of Gaming Law; Alan Alda, founding President of the ISACA Malta Chapter e attuale General Secretary del Malta Remote Gaming Council; Michel Magro, Senior Legal Advisor per la Malta Gaming Authority; e Thomas Mahoney, Director della Malta Gaming Authority’s European Gaming Institute of Malta (EGIM).

Commentando la prima giornata del Forum, il direttore dell’iGaming Academy, Jaime Debono, ha dichiarato: “E ‘incoraggiante vedere che il primo iGaming Education Forum abbia avuto un inizio così positivo e il sostegno di personaggi, leader di settore è stata una parte fondamentale di questo successo. I nostri cinque moderatori combinano la conoscenza e la comprensione di tutti gli aspetti più importanti dell’ iGaming , dalla regolamentazione, alle tecnologie rivoluzionarie per il gioco a distanza fino al marketing e i social media.

“La nostra missione è quella di ‘far crescere il settore attraverso l’educazione’ e con il supporto dei nostri cinque moderatori, i nostri relatori esperti, Sigma e Malta Gaming Authority puntiamo decisamente a riuscirci. Il primo giorno è stato un grande successo. SIGMA quest’anno è impostato a battere tutti i record, non vediamo l’ora di portare una dimensione nuova e dinamica a questo evento di successo”.

La prima giornata del Forum si è concentrata sul gioco responsabile, l’Antiriciclaggio, l’ antifrode e la manipolazione dei pagamenti. iGaming Education Forum continuerà nei prossimi due giorni all’Intercontinental di Malta e si concentrerà su due aree principali aggiuntive rilevanti per l’industria del gioco – specifiche del prodotto e moduli di acquisizione e di conservazione.

 

PressGiochi