30 Maggio 2024 - 05:51

Ippica. Vero Atleta favorito nel Premio Parioli a Capannelle

Shavasana, trionfo a 2,30 su Sisal.it, senza rivali nel Regina Elena

26 Aprile 2023

Print Friendly, PDF & Email

È tutto pronto all’Ippodromo delle Capannelle per l’annuale appuntamento che, a inizio maggio, vede scendere in pista i tre anni, maschi e femmine, per aggiudicarsi, rispettivamente, il Premio Parioli e il Regina Elena. Vero Atleta, erede di Gleneagles, è il grande favorito nel Parioli per
succedere, nell’albo d’oro della corsa, a See Hector. Gli esperti Sisal, nelle quote antepost, ritengono il sauro irlandese il cavallo da battere poiché nelle 7 corse disputate in carriera vanta 5 vittorie e 2 secondi posti: il trionfo di Vero Atleta a Capannelle lunedì 1 maggio, in coppia con Frankie Dettori, si gioca a 3,00. La prima insidia per l’allievo di Grizzetti può arrivare dal connazionale Amabile, offerto a 4,00, reduce dal successo nel Premio Pisa e desideroso di realizzare una prestigiosa doppietta. Amabile sarà montato da Dario Vargiu a caccia del poker di successi nel Parioli. Il podio dei favoriti si completa con l’italiano Saputello, autore di due vittorie in questa prima parte di 2023, pronto a calare il tris stagionale nell’appuntamento più importante. Il trionfo di Saputello pagherebbe 8 volte la posta.
Un’ora dopo la conclusione del Premio Parioli, andrà in scena il Premio Regina Elena dove le miglior tre anni si daranno battaglia. Quest’anno si cercano rivali per Shavasana: la figlia di Gleneagles, che così vedrà al via due suoi eredi come grandi favoriti delle gare, finora ha conosciuto solo la vittoria nelle 4 gare finora disputate e tutte nell’impianto capitolino. Normale che Shavasana, vincente a 2,30 in coppia con Cristian Demuro che nel Regina Elena ha trionfato nel 2015, sia il punto di riferimento per tutte le avversarie. Aquila Reale cercherà di sovvertire il pronostico forte del successo, lo scorso 10 aprile, nel Premio Saccaroa: ripetersi sulla pista di Capannelle è in quota a 4,50. Prova a tornare sui livelli del 2022 anche Aloa, una sola uscita quest’anno e tutt’altro che indimenticabile. L’allieva di Stefano Botti è all’esordio nell’impianto romano e vuole lasciare subito il segno, impresa offerta a 8,00.

PressGiochi