26 Novembre 2022 - 20:15

IBIA segnala 76 avvisi di scommesse sospette nel terzo trimestre del 2022

L’International Betting Integrity Association (IBIA) ha segnalato 76 casi di scommesse sospette alle autorità competenti durante il terzo trimestre (terzo trimestre) del 2022. Gli avvisi del terzo trimestre hanno riguardato

12 Ottobre 2022

Print Friendly, PDF & Email

L’International Betting Integrity Association (IBIA) ha segnalato 76 casi di scommesse sospette alle autorità competenti durante il terzo trimestre (terzo trimestre) del 2022. Gli avvisi del terzo trimestre hanno riguardato otto sport, con i primi quattro di tennis (33 casi), eSport (16) , calcio (13) e ping pong (10) rappresentano il 95% di tutti gli avvisi. Dal punto di vista geografico, l’Europa ha rappresentato circa la metà (49%) di tutti gli allarmi segnalati, seguita dall’Asia (11%) e dall’Africa (9%).

Khalid Ali, CEO di IBIA, ha dichiarato: “Gli avvisi per il trimestre sono nella fascia più alta della scala rispetto agli anni precedenti, ma devono essere valutati alla luce della sostanziale crescita dei membri dell’associazione durante l’anno. Ciò è servito ad aumentare la copertura del mercato globale e gli avvisi identificati e segnalati, sottolineando l’impatto benefico di una rete globale di integrità delle scommesse multi-operatore. IBIA continua a lavorare a stretto contatto con i suoi membri e le parti interessate esterne, come gli sport e le autorità di regolamentazione, per garantire che vengano implementati adeguati processi di gestione del rischio e incoraggia un approccio di tolleranza zero alla manipolazione degli eventi sportivi e alle frodi relative alle scommesse”.

Altri dati chiave per il terzo trimestre 2022:

60 – diminuzione percentuale degli avvisi di calcio rispetto al secondo trimestre (32 avvisi)

29 – numero di paesi in cui sono state segnalate segnalazioni

15 – diminuzione percentuale degli avvisi rispetto al secondo trimestre (89 avvisi)

5 – numero più alto di allarmi registrati in un paese (che si verificano in Spagna, Ungheria e Polonia)

 

L’International Betting Integrity Association è la principale voce globale sull’integrità per il settore delle scommesse con licenza. È gestito da operatori per operatori, proteggendo i suoi membri dalla corruzione attraverso azioni collettive. La sua piattaforma di monitoraggio e avviso è uno strumento anticorruzione altamente efficace che rileva e segnala attività sospette sui mercati delle scommesse dei suoi membri. L’associazione ha collaborazioni di condivisione delle informazioni di lunga data con le principali autorità di regolamentazione dello sport e del gioco d’azzardo per utilizzare i suoi dati e perseguire la corruzione. Rappresenta il settore nei forum di discussione politica ad alto livello come il CIO, le Nazioni Unite, il Consiglio d’Europa e la Commissione europea.

 

PressGiochi

×