23 Settembre 2020 - 15:07

Giochi online. Sono 5.185 i siti finiti nella rete di AAMS

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha modificato quest’oggi l’elenco dei siti oggetto di inibizione perché legati a operatori privi di concessione ministeriale. Ad oggi risultano essere 5.185 i siti

16 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha modificato quest’oggi l’elenco dei siti oggetto di inibizione perché legati a operatori privi di concessione ministeriale. Ad oggi risultano essere 5.185 i siti di gioco che confluiscono nella black list dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ben 39 in più rispetto all’ aggiornamento di metà gennaio.

Ricordiamo che il decreto di “inibizione dei siti di gioco non autorizzati”, da attuazione alle disposizioni contenute nell’articolo 1 della Legge Finanziaria 2006, con lo scopo di contrastare le truffe on-line connesse al gioco d’azzardo.

PressGiochi