15 Agosto 2020 - 03:11

Germania: il North-Westfalia si prepara a legalizzare i casinò

Nel maggio dello scorso anno, il Governo dello Stato del Nord Reno-Westfalia ha approvato la proposta del Ministero delle finanze di vendere tutte le azioni statali della Westdeutsche Spielbanken GmbH

10 Luglio 2020

Print Friendly, PDF & Email

Nel maggio dello scorso anno, il Governo dello Stato del Nord Reno-Westfalia ha approvato la proposta del Ministero delle finanze di vendere tutte le azioni statali della Westdeutsche Spielbanken GmbH (WestSpiel), aprendo la strada al processo di privatizzazione del casinò statale. Attualmente, la banca statale NRW Bank è l’unico azionista di WestSpiel, che possiede e gestisce quattro casinò.

A seguito della dichiarazione di privatizzazione, il Ministro Lutz Lienenkämper ha dichiarato: “Gli sconvolgimenti nel settore dei giochi sollevano la questione se una banca debba gestire casinò. A nostro avviso, né una banca pubblica né lo Stato devono sedersi al tavolo della roulette”.

Il mese scorso, i legislatori del Nord Reno-Westfalia hanno approvato una procedura legislativa per modificare la legge sui casinò del Nord Reno-Westfalia per facilitare la privatizzazione dei quattro casinò di proprietà di WestSpiel attraverso una gara d’appalto condotta per selezionare un nuovo concessionario. La concessione garantirà inoltre i diritti per costruire altri due casinò nello stato.

Nei dati di fine anno 2019, WestSpiel ha registrato ricavi lordi per gioco per € 136,8 milioni, in crescita del 27,0% rispetto all’anno precedente, con un contributo fiscale di € 65,8 milioni. La società dà lavoro a 1.020 persone alla fine dell’anno e i visitatori dei casinò sono aumentati del 3% registrandosi appena sopra il milione.

Il ministro ha sottolineato che sei stati in Germania gestiscono già con successo casinò di proprietà privata: Berlino, Amburgo, Assia, Bassa Sassonia, Renania-Palatinato e Sassonia-Anhalt.

 

“Non importa se un casinò è in mani pubbliche o private. È fondamentale che la supervisione delle operazioni di gioco sia stretta ed efficace, aggiungendo che l’obiettivo principale del governo statale è rafforzare la supervisione dello stato, ad esempio attraverso controlli di presenza intensificati. In futuro, il gioco da casinò nel Nord Reno-Westfalia si svolgerà con la stessa qualità e con la migliore protezione del giocatore possibile, solo con una proprietà diversa”.

Il gruppo WestSpiel gestisce tre casinò in tutto il Paese tramite la Westdeutsche Spielbanken GmbH (Aquisgrana, Bad Oeynhausen, Dortmund) e un quarto casinò a Duisburg tramite il Casino Duisburg GmbH & Co. KG. Il gruppo WestSpiel comprende anche Westdeutsche Spielcasino Service GmbH e WestSpiel Entertainment GmbH, attraverso la quale offre servizi di ristorazione e organizzazioni di eventi.

 

 

PressGiochi