27 Settembre 2020 - 21:18

Ferrara. Controlli a tappeto ai CTD e alle sale giochi: una sanzione

Numerosi controlli alle sale giochi e videolottery della città di Ferrara avviati dal questore Antonio Sbordone, che hanno visto agenti specializzati della Polizia amministrativa, della Guardia di finanza e dei

11 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

Numerosi controlli alle sale giochi e videolottery della città di Ferrara avviati dal questore Antonio Sbordone, che hanno visto agenti specializzati della Polizia amministrativa, della Guardia di finanza e dei Carabinieri eseguire le verifiche in tutta la provincia negli esercizi commerciali dove sono installati slot machine, nei centri di trasmissione dati e nelle sale scommesse su eventi sportivi ippici.

Obiettivo dei controlli prevenire e reprimere il gioco illegale nonché garantire sicurezza del gioco e tutela dei minori.

Sono state oltre 20 le sale giochi  e bar controllati ma solo una è risultata irregolare per la mancata applicazione dei limiti orari imposti a livello territoriale sul funzionamento degli apparecchi che va dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 21. All’esercizio, le forze dell’ordine hanno emanato una sanzione di 50 euro ciascuna.

Dall’entrata in vigore nel giugno scorso della delibera comunale sui limiti orari diversi sono stati gli esercizi pubblici multati.

PressGiochi