13 Maggio 2021 - 15:14

Disneyland Anaheim, previsto l’ampliamento entro il 2023

Walt Disney Co. ha iniziato a tracciare una rotta per il futuro annunciando giovedì piani per aggiornare e rinnovare il suo resort di Anaheim con nuove attrazioni, negozi e ristoranti

29 Marzo 2021

Print Friendly, PDF & Email

Walt Disney Co. ha iniziato a tracciare una rotta per il futuro annunciando giovedì piani per aggiornare e rinnovare il suo resort di Anaheim con nuove attrazioni, negozi e ristoranti all’interno della sua esistente impronta di 490 acri.

Sul piano, soprannominato Disneyland Forward, non ci sono molti dettagli, ma i rendering offerti da Disney mostrano nuove attrazioni a tema aggiunte intorno al Disneyland Hotel e al Disney’s Paradise Pier Hotel sul lato ovest del resort. Sul lato est del parco, il parcheggio di Toy Story, che contiene più di 5.000 posti, dovrebbe essere sviluppato con hotel, ristoranti e negozi.

I funzionari della Disney hanno affermato che è troppo presto per rivelare i costi di costruzione, ma hanno annunciato di portare piani di sviluppo dettagliati per l’approvazione al Consiglio comunale di Anaheim entro il 2023. Durante la presentazione, però, hanno fatto riferimento a diverse aree e attrazioni che sono state aggiunte in altri parchi Disney, come esempi di ciò che potrebbe accadere al resort di Anaheim. Tra queste le aree  basate sui film Disney “Tangled”, “Peter Pan” e “Frozen” che dovrebbero aprire il prossimo anno al DisneySea di Tokyo. Hanno anche menzionato le attrazioni basate sul film “Zootopia” in costruzione a Shanghai Disneyland e il nuovo Toy Story Land e il giro di Tron di prossima apertura al Walt Disney World in Florida.

L’annuncio della revisione proposta arriva meno di due anni dopo che il gigante dei media ha speso $ 1 miliardo per aprire la sua nuova espansione a Disneyland, Star Wars: Galaxy’s Edge, a maggio 2019. La prossima aggiunta, un’area soprannominata Avengers Campus che presenta personaggi di supereroi Marvel , dovrebbe aprire presto al Disney California Adventure.

I funzionari Disney hanno sottolineato che non hanno intenzione di chiedere alcun finanziamento pubblico per sostenere il progetto e non prevedono di aggiungere un terzo parco a tema al resort.

Naturalmente, il sindaco di Anaheim Harry Sidhu è favorevole agli sforzi della Disney e non vede l’ora di vedere il progetto dettagliato. “Accolgo con favore nuove riflessioni su come si evolve il Disneyland Resort e su come massimizzare questa risorsa per la nostra città”, ha detto Sidhu in una dichiarazione.

Da quando la pandemia ha chiuso gran parte del resort, i funzionari eletti di Anaheim e gli imprenditori hanno fatto pressioni sui legislatori statali per consentire la riapertura dei parchi a tema per aiutare a rilanciare le attività commerciali vicine che si affidano ai visitatori del resort. Il 5 marzo lo Stato ha emesso le linee guida che hanno dato ai parchi a tema il via libera per riaprire già il 1° aprile. La Disney ha annunciato l’intenzione di riaprire i suoi parchi di Anaheim il 30 aprile.

 

Pressgiochi