20 Settembre 2020 - 22:09

AGCAI: ultimi giorni per aderire al ricorso per il pagamento della Legge di Stabilità

Una semplice lettera di risposta non basta. In questi giorni numerosi gestori hanno deciso di ricorrere al Tar contro le ingiuste richieste di pagamento della Legge di Stabilità 2015. Il ricorso

22 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

Una semplice lettera di risposta non basta. In questi giorni numerosi gestori hanno deciso di ricorrere al Tar contro le ingiuste richieste di pagamento della Legge di Stabilità 2015. Il ricorso è già pronto per essere depositato.

Agcai comunica che attenderà ancora pochi giorni prima di depositare il ricorso, per dare modo ai gestori che ancora non l’avessero fatto di aderire anch’essi al ricorso. Tanti gestori hanno già aderito e quindi il ricorso dovrà essere presentato nei prossimi giorni.

 

Nel caso in cui siano state ricevute sia lettere di qualsiasi tipo dal concessionario sia dai loro legali, potete inoltrarle ai nostri uffici che si faranno carico di rispondere a tali richieste prima privatamente, a mezzo dei nostri uffici, e poi legalmente, a mezzo dei nostri avvocati.

Invitiamo i gestori a non pagare la somma richiesta dai concessionari in quanto trattasi di richieste e quantificazioni errate ed illegittime in quanto non proporzionali rispetto a l compenso effettivamente prodotto dall’apparecchio, come già detto dal Tar nell’ordinanza di rinvio della questione alla Corte Costituzionale.

PressGiochi

 

Fonte immagine: https://rep.repubblica.it/pwa/commento/2018/06/11/news/la_spagna_di_sa_nchez_paese_dell_accoglienza-198753174/