21 Ottobre 2021 - 11:35

Adm alla 10a edizione della “Corsa in rosa” di Sassari

Nello stand saranno inoltre presenti una vetrinetta contenente alcuni reperti contraffatti e sequestrati al termine di operazioni compiute dai funzionari ADM e due apparecchi da intrattenimento illegali (slot machine).

14 Ottobre 2021

Print Friendly, PDF & Email

Prenderà il via domani, venerdì 15 ottobre 2021, la decima edizione della “Corsa in Rosa”, manifestazione contro la violenza sulle donne che si terrà a Sassari anche sabato 16 e domenica 17, per tre giorni di riflessione, confronto, dibattiti e intrattenimento per sensibilizzare sui temi dei diritti e della violenza di genere.

L’evento vedrà la partecipazione, presso il “Villaggio Corsa in Rosa” allestito nella centralissima Piazza d’Italia, dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) che intende dare con la propria presenza, nelle giornate del 15 e 16 ottobre dalle ore 8 alle 20, risalto e forza al messaggio motore dell’evento.

I funzionari ADM illustreranno le attività e gli obiettivi della sua mission istituzionale; spiegheranno le principali disposizioni doganali per i viaggiatori; forniranno informazioni sulle opportunità in tema di export al di fuori dell’Unione Europea; approfondiranno la tematica della lotta alla contraffazione sottolineando anche l’impegno per la sicurezza dei prodotti e la tutela del Made in Italy; evidenzieranno i fenomeni di abusivismo e frode nel settore degli apparecchi da divertimento e intrattenimento; illustreranno il settore delle accise.

Uno spazio sarà dedicato a due esperti del Laboratorio Chimico di Cagliari che, oltre a evidenziare quanto viene svolto presso tali strutture specialistiche di ADM, mostreranno anche con l’ausilio di specifiche attrezzature, come si effettuano la classificazione e l’esame organolettico dell’olio extravergine di oliva, le analisi chimiche sul grano e sul vino ma anche quelle sui carburanti (in special modo gasolio) spesso oggetto di contraffazione. Inoltre daranno dimostrazione di come vengono eseguiti i controlli sulle sostanze stupefacenti servendosi dell’apposita strumentazione. Nello stand saranno inoltre presenti una vetrinetta contenente alcuni reperti contraffatti e sequestrati al termine di operazioni compiute dai funzionari ADM e due apparecchi da intrattenimento illegali (slot machine).

Alla cerimonia d’inaugurazione, prevista per venerdì 15 ottobre 2021, parteciperà il Direttore Territoriale ADM per la Toscana, la Sardegna e l’Umbria, Roberto Chiara.

 

PressGiochi