24 Giugno 2024 - 15:36

Noemie Serra incoronata campionessa dell’ European Dealer Championship 2024

Il 16° European Dealer Championship, ospitato dall’Holland Casino presso la sede di Venlo, si è rivelato un evento estremamente popolare, in cui 37 croupier provenienti da 21 paesi europei si

07 Giugno 2024

Print Friendly, PDF & Email

Il 16° European Dealer Championship, ospitato dall’Holland Casino presso la sede di Venlo, si è rivelato un evento estremamente popolare, in cui 37 croupier provenienti da 21 paesi europei si sono riuniti per dimostrare le loro eccezionali abilità davanti ai giudici dell’EDC.

Tre giorni di intensa competizione hanno culminato con l’incoronazione di Noemie Serra del Casino de Monte-Carlo come Dealer dell’Anno dell’Associazione Europea dei Casinò. Jamie Cummins del Crown Casino di Londra si è piazzato al secondo posto, mentre Asa Ekerot del Casino Copenhagen ha conquistato il terzo posto.

Oltre a portare a casa i loro trofei, il vincitore ha ottenuto un premio di €5.000. I secondi e terzi classificati sono stati premiati rispettivamente con €3.000 e €1.500. Oltre ai premi principali, c’erano altri cinque Skill Challenges, ciascuno con un premio di €500 per i vincitori, dimostrando la diversità dei talenti e delle competenze dei concorrenti.

  • Miglior Matematico: Jamie Cummins, Aspinalls
  • Miglior Chipping: Tsvelan Kritonov Yanchev, City of Dreams Mediterranean, Cipro
  • Miglior Taglio delle Fiches: Noemie Serra, Casino de Monte-Carlo, Monaco
  • Miglior Spinta delle Fiches: Stefano Samperi, Casino Malta
  • Miglior Manipolazione delle Carte: Marco Skorjanic, Casino Innsbruck, Austria

Le finali, seguite da intense selezioni nazionali, hanno portato il meglio dei professionisti del gioco d’azzardo d’Europa a Venlo per una competizione basata sulle abilità, in cui dimostrare le loro capacità di decisione, riflessi fulminei e abilità impeccabili nel bilanciare gestione delle fiches, matematica e interazioni sociali coinvolgenti.

I croupier sono stati valutati da una giuria internazionale dedicata e imparziale, composta da professionisti esperti impegnati a mantenere i più alti standard nell’industria del gioco. I giudici dell’EDC hanno svolto un ruolo fondamentale nell’esaminare le performance dei partecipanti, valutando attentamente il controllo del gioco, la comunicazione e le abilità tecniche.

Erwin Van Lambaart, Presidente dell’ECA, ha dichiarato: “È stato un grande onore per l’Holland Casino ospitare il 16° Campionato Europeo dei Croupier a Venlo. Vorrei ringraziare il team dietro le quinte per i loro enormi sforzi nell’organizzare e ospitare questo prestigioso evento, e vorrei ringraziare gli sponsor dell’evento senza i quali semplicemente non sarebbe possibile. È stato anche un grande onore poter celebrare la straordinaria maestria del gioco dal vivo. Questo evento è una vetrina che offre uno sguardo sulla passione, professionalità e ospitalità che definiscono l’esperienza degli ospiti nei nostri casinò membri ogni giorno. I nostri croupier devono essere riconosciuti come l’ingrediente più vitale nel rapporto con il cliente. Sono l’essenza stessa dell’industria del casinò terrestre, e qui a Venlo abbiamo davvero celebrato i ‘migliori dei migliori’ del settore. Questo evento ci dà l’opportunità di onorare questi professionisti abili, di evidenziare i notevoli successi dei nostri croupier e di dire grazie per aver reso il gioco da casinò dal vivo quello che è oggi.”

Hermann Pamminger, Segretario Generale dell’Associazione Europea dei Casinò (ECA), ha commentato: “Questa edizione è stata davvero fenomenale. Vorrei ringraziare tutti gli sponsor della competizione di quest’anno che hanno reso possibile organizzare questa celebrazione internazionale del talento nel gioco d’azzardo terrestre. L’ECA estende la sua gratitudine a queste aziende leader dell’industria del gioco europea per il loro continuo impegno nel Campionato Europeo dei Croupier, garantendo il suo successo e la sua crescita futura.”

La vincitrice, Noemie Serra, nata a Monaco, ha detto: “Essere un croupier è il miglior lavoro del mondo. Sono così felice di portare a casa il primo premio. Ho frequentato la scuola per croupier della Société des Bains de Mer de Monaco nel 2018 e da allora lavoro lì. È stato un onore rappresentarli in questa competizione. Anche mio padre lavora come croupier per SBM, quindi si potrebbe dire che essere un croupier è nel mio sangue. Il torneo è stato intenso e stancante, ma tutti i concorrenti sono stati molto solidali durante l’evento.”

Il secondo classificato, Jamie Cummins del Crown London, ha detto: “È un grande onore finire secondo in questo prestigioso evento. Ho adorato ogni secondo dell’evento e il mio tempo con gli altri croupier. Da quando ho iniziato al Genting Casino di Luton, è sempre stato un mio sogno lavorare a Mayfair, cosa che ho realizzato con Aspinalls e Crown. Fare così bene in questa competizione è un traguardo importante. Ero al torneo di Londra qualche anno fa, che è stato un evento straordinario, ma questo ha superato anche quello. Consiglierei a qualsiasi croupier in Europa di partecipare a questo campionato dei croupier. È un’esperienza incredibile.”

Il terzo classificato, Asa Ekeret del Casino Copenhagen, ha aggiunto: “Sono entusiasta di essere stato riconosciuto in questo evento. È stato stancante e faticoso, ma come nel mio lavoro a Copenhagen, gli altri croupier sono stati incredibilmente solidali e incoraggianti. Ci siamo sostenuti a vicenda e siamo andati avanti insieme. È stata un’esperienza fantastica.”

L’Associazione Europea dei Casinò è entusiasta di annunciare il Grand Casino Liechtenstein come la prossima sede per il Campionato Europeo dei Croupier 2025, che si terrà dal 16 al 19 giugno.

PressGiochi

×