29 Settembre 2020 - 22:49

Zaffini (Reg. Umbria): “Attuare velocemente legge su contrasto gioco”

Il Capogruppo di FdI-An in Consiglio regionale Franco Zaffini accoglie con soddisfazione l’impegno dal Ministero della Salute nel contrasto della ludopatia. Mentre a livello nazionale si fanno progressi, in Umbria

25 Maggio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il Capogruppo di FdI-An in Consiglio regionale Franco Zaffini accoglie con soddisfazione l’impegno dal Ministero della Salute nel contrasto della ludopatia. Mentre a livello nazionale si fanno progressi, in Umbria la Giunta Marini è ferma da mesi.

“E’ necessario – spiega Zaffini – che tutte le disposizioni presenti nel testo di legge approvato in Umbria, siano attuate con sollecitudine prima fra tutte l’introduzione obbligatoria della tessera sanitaria nelle slot machine. Continueremo a vigilare sull’attuazione della legge convinti dell’importanza del provvedimento per il contrasto ed il controllo di un fenomeno che in Umbria è davvero preoccupante. Le motivazioni che stanno alla base della legge sono sempre più valide: il problema della ludopoatia non rappresenta solo una piaga sanitaria, ma è caratterizzato anche da un grave fenomeno di evasione fiscale, come è noto, solo nel 2014 sono stati accertati 27 milioni di Euro di evasione nel settore delle slot machine”.

PressGiochi