23 Settembre 2020 - 15:09

Vicopisano. Il M5S presenta mozione contro le Vlt

Il Movimento 5 Stelle di Vicopisano ha elaborato e depositato in comune una mozione per regolamentare e limitare l’utilizzo degli apparecchi da gioco e in particolare delle videolotterie. Nella mozione

09 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il Movimento 5 Stelle di Vicopisano ha elaborato e depositato in comune una mozione per regolamentare e limitare l’utilizzo degli apparecchi da gioco e in particolare delle videolotterie. Nella mozione si propone anche per Vicopisano di limitare l’esercizio degli ambienti dedicati all’installazione degli apparecchi Vlt al di fuori dei centri storici e permettere l’installazione delle slot o Vlt solo oltre i 500 metri dai luoghi ritenuti sensibili quali scuole, case di cura, centri socio-ricreativi o sportivi, luoghi di culto, ecc., come previsto dall’art. 4 della legge regionale toscana n. 57 del 18 ottobre 2013.

«Consapevoli della sensibilità dimostrata in merito alle tematiche sociali e come confermato dall’impegno preso in campagna elettorale dall’attuale maggioranza, nonché per la condivisione riscontrata nella discussione con i gruppi consiliari su questo specifico problema – affermano i Cinque Stelle – riteniamo fondamentale, oltre a sensibilizzare i cittadini, ricorrere a misure concrete per contrastare il fenomeno della ludopatia, con apposite regole, nonché informare gli esercenti sulle possibilità, dai vantaggi fiscali all’utilizzo del logo “No Slot”, che offre la Regione, aggiungendo anche un incentivo a livello locale. Cittadini, associazioni ed esercenti sono invitati a partecipare alla discussione della mozione che avverrà in consiglio comunale».

PressGiochi

Fonte immagine: DGOJ