28 Settembre 2020 - 03:31

Vibo Valentia. Sequestrati due congegni “truccati” per giocare d’azzardo

A Vibo Valentia, i finanzieri della guardia locale hanno posto sotto sequestro due macchine irregolari, “camuffate come comuni apparecchi da intrattenimento per ragazzi”, detenuti illegalmente in un esercizio della provincia.

27 Ottobre 2016

Print Friendly, PDF & Email

A Vibo Valentia, i finanzieri della guardia locale hanno posto sotto sequestro due macchine irregolari, “camuffate come comuni apparecchi da intrattenimento per ragazzi”, detenuti illegalmente in un esercizio della provincia.

I congegni,  erano dotati di un sistema a doppio software, che, opportunamente attivato con la pressione della giusta sequenza di tasti, consentiva uno “switch” da semplici videogiochi per ragazzi a giochi d’azzardo con vincite in denaro, riproducenti il gioco del poker.

Denunciati alla locale Procura della Repubblica il gestore del bar ed il titolare dell’impresa fornitrice.

PressGiochi