20 Ottobre 2020 - 05:33

Vercelli: GdF scopre centro slot che offriva illegalmente gioco online

La Compagnia della Guardia di Finanza di Vercelli ha scoperto un centro slot ubicato in città con all’interno quattro personal computer adibiti al gioco on line. I pc venivano utilizzati

18 Maggio 2016

Print Friendly, PDF & Email

La Compagnia della Guardia di Finanza di Vercelli ha scoperto un centro slot ubicato in città con all’interno quattro personal computer adibiti al gioco on line.

I pc venivano utilizzati come piattaforme telematiche adibite al gioco d’azzardo in siti privi di qualsiasi controllo e titolo concessorio o autorizzatorio rilasciato dalle competenti autorità.

L’attività di prevenzione e repressione effettuata ha l’obiettivo sia di tutelare il mercato, contro forme di concorrenza sleale ai danni degli operatori onesti, impedendo ogni tentativo di infiltrazione della criminalità organizzata e condotte di riciclaggio di denaro sporco, sia di tutelare la sicurezza del consumatore, a fronte di proposte di gioco illegali, prive di alcuna garanzia ed in difesa delle fasce più deboli e dei minori.

Da ultimo bisogna sottolineare che l’offerta illecita di giochi con vincita in denaro elude ogni pagamento di tributi: i titolari rischiano ora una multa da 7mila a 20mila euro.

PressGiochi