20 ottobre 2019
ore 11:21
Home Newslot & Vlt VDA. M5S interpellano il Consiglio su applicazione legge azzardopatia

VDA. M5S interpellano il Consiglio su applicazione legge azzardopatia

SHARE
VDA. M5S interpellano il Consiglio su applicazione legge azzardopatia

Il Consiglio regionale della Valle d’Aosta si riunirà mercoledì 9 e giovedì 10 gennaio 2019, per esaminare un ordine del giorno composto di 57 oggetti, tra cui 15 interrogazioni, 24 interpellanze e 8 mozioni.

Quattro sono le interpellanze a firma del Movimento 5 Stelle: tra queste anche l’applicazione della legge regionale n.10/2018 sulle misure di contrasto dell’azzardopatia.

A presentarla, i consiglieri del Movimento 5 Stelle Luigi Vesan e Luciano Mossa che ricordano come “la crescente diffusione del gioco d’azzardo sul territorio regionale, che nel 2017 ha comportato giocate per 120 milioni di euro (il 10 percento circa dell’intero bilancio regionale) e, in alcuni Comuni, giocate medie per abitante che hanno superato i 4000 euro annui”.

Come si legge nell’interpellanza, i penta stellati chiedono di sapere se si è già attivata l’amministrazione sull’applicazione dei divieti o come e quando intende operare per verificare l’applicazione del previsto divieto in un raggio di 500 metri dalle strutture sensibili; quante e quali sono le sanzioni applicate dai Comuni valdostani nell’annualità 2018 ai sensi della vigente normativa; a quanto ammonta, per l’annualità 2019, lo stanziamento finanziario finalizzato all’applicazione della L.R. 14/2015 e quali variazioni prevede di apportare, nel corso dell’annualità, a tale importo”.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN