16 Settembre 2021 - 12:24

Unibet multata per pubblicità illegale di giochi d’azzardo

L’operatore di gioco d’azzardo Unibet è stato multato di AUD $48mila € 30.065) da Liquor & Gaming New South Wales dopo essere stato condannato per aver pubblicato tre annunci di

23 Luglio 2021

Print Friendly, PDF & Email

L’operatore di gioco d’azzardo Unibet è stato multato di AUD $48mila € 30.065) da Liquor & Gaming New South Wales dopo essere stato condannato per aver pubblicato tre annunci di gioco illegale nello stato australiano. I reati riguardano la pubblicazione da parte di Unibet di annunci per i suoi prodotti Uniboost, Uplift e Reboost a quote speciali e potenziate sia sul proprio sito web che sull’App Store di Apple in data 26 novembre 2020.

Il New South Wales Betting and Racing Act 1998 afferma che è un reato pubblicare un annuncio di gioco d’azzardo che offre incentivi a partecipare a qualsiasi attività di gioco d’azzardo. Betchoice Corporation Pty, che opera come Unibet, si è dichiarata colpevole di tre reati durante un’udienza presso il tribunale locale di Downing Center il 15 luglio ed è stata multata di $ 16mila per reato, con un importo complessivo dovuto per un totale di $ 48mila. L’operatore è stato anche condannato a pagare 3.900 dollari di spese legali.

“Le quote speciali o migliorate hanno la capacità di indurre le persone ad aprire un conto scommesse quando altrimenti potrebbero astenersi dal gioco d’azzardo e possono incoraggiare le persone a giocare più frequentemente”, ha affermato Darren Duke, direttore della conformità di NSW Liquor & Gaming.

 

 

PressGiochi