14 ottobre 2019
ore 03:53
Home Online Ungheria: nel 2019 sono 150 i giocatori che hanno deciso di autoescludersi dal gioco

Ungheria: nel 2019 sono 150 i giocatori che hanno deciso di autoescludersi dal gioco

SHARE
Ungheria: nel 2019 sono 150 i giocatori che hanno deciso di autoescludersi dal gioco

Nel corso del 2019, sono state 150 le persone che hanno richiesto di essere escluse dal gioco d’azzardo presso l’Autorità di controllo del gioco d’azzardo ungherese.

I giocatori patologici, grazie alle norme introdotte in Ungheria, hanno la possibilità di autoescludersi da uno o più tipi di gioco d’azzardo o da organizzazioni di gioco, come casinò o sale giochi, per uno, tre o cinque anni. Questa astinenza può essere applicata a diverse categorie di gioco: giochi di carte, casinò, casinò online e giochi d’azzardo a distanza; o tutti e quattro insieme.

Secondo i dati dell’autorità di vigilanza sui giochi d’azzardo, nel 2016 sono state 76 persone a richiedere di imporre il divieto sulle proprie attività di gioco, ma il numero aumenta ogni anno. Nel 2018, un totale di 218 persone si sono limitate al gioco d’azzardo. Quest’anno, 150 persone hanno chiesto di essere bandite da casinò e sale giochi finora.

 

Secondo le statistiche, rispetto al 2015, il numero di giocatori patologici è triplicato in Ungheria. Si istima, siano colpite circa 2,5 milioni di persone, di cui 300 mila sono giocatori patologici e 800 mila sono problematici.

Il numero di richiedenti, a nostro giudizio, è estremamente limitato se paragonato al numero di giocatori patologici stimati.

Anche in Italia a partire da febbraio 2018, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha avviato il Registro Unico degli Autoesclusi, uno strumento che permette a livello nazionale ad un giocatore online di escludersi a tempo determinato e indeterminato da un sito di gioco e rimanere escluso da tutta l’offerta di giochi online. Questo per aumentare la tutela del giocatore contro eventuali pericoli di dipendenza.

Lo studio dell’Osservatorio del 2018 relativo al mercato del gioco online del 2017 stimava in incidenza del 3% dei giocatori che avevano richiesto di autolimitarsi.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN