29 Ottobre 2020 - 10:56

Repcenko (Spinola Gaming): “Sarebbe una mossa intelligente introdurre l’AI nelle lotterie”

Ottenere un servizio unico e personalizzato è la chiave per stimolare il coinvolgimento dei clienti, la soddisfazione e la massima fedeltà al marchio.

17 Settembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Con il COVID-19 che ha svegliato gli operatori di lotterie più tradizionali del settore sui vantaggi dell’offerta di biglietti online, Ade Repcenko, CEO di Spinola Gaming, spiega come la digitalizzazione delle lotterie possa fornire agli operatori una strategia promozionale basata sui dati e sui costi dell’intelligenza artificiale (AI).

Negli ultimi mesi, le aziende che erano riluttanti ad abbracciare la tecnologia sono state messe nella posizione di dover trovare altri modi per raggiungere i clienti digitalmente. La trasformazione digitale che avrebbe richiesto al settore della lotteria altri 5 anni è stata accelerata, poiché le aziende si sono rese conto dell’importanza di poter raggiungere i propri giocatori attraverso mezzi virtuali. Abbracciare la tecnologia è la differenza tra guardare completamente fuori dal mondo o essere all’avanguardia. È fondamentale, soprattutto nel mercato odierno, che le lotterie siano accessibili e disponibili online utilizzando la tecnologia più recente e adottare un approccio basato sui dati e sull’intelligence.

La digitalizzazione porta con sé molti dati potenti e ricchi che l’intelligenza artificiale (AI) può aiutare ad aggregare, analizzare e trasformare in set di dati pertinenti e comprensibili che possono essere utilizzati per informare e fornire informazioni sui giocatori e sulle loro preferenze. Sfruttare la potenza dell’AI in questo modo aiuta gli operatori a comprendere meglio i loro giocatori e la loro esperienza utente attraverso l’analisi e la segmentazione, creando un’esperienza personalizzata in tempo reale per ogni giocatore.

Ottenere un servizio unico e personalizzato è la chiave per stimolare il coinvolgimento dei clienti, la soddisfazione e la massima fedeltà al marchio. La messaggistica mirata assistita da intelligenza artificiale potrebbe quindi essere utilizzata per annunci e offerte più intelligenti agli attuali giocatori della lotteria. Questo funziona identificando i clienti importanti in base alle loro abitudini di acquisto dei biglietti e mostrando le offerte che sarebbero di particolare interesse per loro. Paghi uno prendi uno gratis e altre promozioni tradizionali della lotteria che funzionano, ma assumere una tattica di promozione digitale personalizzata in tempo reale ha dimostrato di funzionare molto meglio, generare un ROI significativo e mantenere attivi più giocatori dopo aver vinto grandi jackpot.

Lo hanno dimostrato operatori come Camelot, che attraverso una campagna iper-mirata, ha offerto a ogni giocatore occasionale Mega Millions della Lotteria dell’Illinois, una linea gratuita di Lotto quando acquista una linea di Mega Millions. Per poter offrire la promozione, Camelot aveva bisogno di conoscere una grande quantità di informazioni per alimentare la propria intelligenza artificiale in modo che capisse i giocatori e rispondesse con il messaggio o la promozione giusti al momento giusto. Grazie all’utilizzo di una strategia personalizzata, i giocatori a cui è stata offerta una linea gratuita di Lotto nella campagna iper-mirata avevano il doppio delle probabilità di continuare a giocare dopo che il jackpot MegaMillions è stato vinto rispetto a un gruppo di controllo e la campagna ha prodotto un ROI di $8,89 per ogni $1 investito dalla Lotteria. Mantenere i giocatori attivi a lungo termine, anche al di fuori di enormi jackpot, è l’obiettivo di ogni lotteria. L’intelligenza artificiale può aiutare i fornitori di lotterie a raggiungere questo obiettivo allontanandosi dalle tattiche di marketing generiche e adottando invece un approccio mirato basato sui dati. Un primo esempio di ciò si è verificato dopo che il 9 giugno 2020 è stato vinto il jackpot Mega Millions di Camelot per la lotteria dell’Illinois da 400 milioni di dollari. tuttavia, assistita da AI, la Lotteria è riuscita a raddoppiare i giocatori attivi nella settimana successiva alla vittoria del Mega Millions Jackpot. Secondo quanto riferito, questa specifica campagna ha ottenuto un aumento delle vendite incrementale di oltre $10 per ogni $1 investito. Si prevede che il mercato delle lotterie supererà i 353,1 miliardi di dollari entro il 2026 e i ricercatori affermano che entro pochi anni la maggior parte delle interazioni cliente-marchio sarà supportata in un modo o nell’altro dalla tecnologia AI. C’è un’enorme opportunità di utilizzare l’AI per trovare soluzioni convenienti a lungo termine che sosterrebbero la crescita finale del settore delle lotterie.

 

 

PressGiochi