25 Ottobre 2020 - 01:06

UK. Gambling Commission collabora con Facebook per limitare gli annunci relativi al gioco d’azzardo

La Gambling Commission ha collaborato con Facebook per creare linee guida volte a limitare il numero di annunci relativi al gioco d’azzardo che gli utenti vedono sulla piattaforma dei social

28 Settembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

La Gambling Commission ha collaborato con Facebook per creare linee guida volte a limitare il numero di annunci relativi al gioco d’azzardo che gli utenti vedono sulla piattaforma dei social media.

La guida spiega i diversi modi in cui gli strumenti e le impostazioni di sicurezza di Facebook possono essere regolati all’interno di un account individuale per controllare ciò che un utente può e non può vedere nel proprio Newsfeed e le categorie di annunci pubblicitari da scegliere.
La pubblicazione della guida aiuterà a mitigare il rischio di esposizione a messaggi e pubblicità relativi al gioco d’azzardo.

La guida per i consumatori di Facebook segue la sfida lanciata dalla Gambling Commission al settore delle pubblicità all’inizio di quest’anno. Di conseguenza, l’industria si è impegnata in una serie di nuove pratiche volte a ridurre l’esposizione del pubblico vulnerabile agli annunci di giochi online.

L’amministratore delegato della Commissione, Neil McArthur, ha dichiarato: “Proteggere i bambini e le persone vulnerabili dall’essere danneggiati o sfruttati dal gioco d’azzardo è al centro di ciò che facciamo, motivo per cui ho sfidato il settore a fare un uso migliore della tecnologia per impedire che tali individui vedano contenuti e annunci relativi ai giochi a distanza. Collaborare con Facebook per produrre questa guida è un passo positivo per noi al fine di offrire ai consumatori consigli chiari e pratici e spero che questo li aiuterà a limitare i contenuti relativi al gioco che vedono quando utilizzano la piattaforma”.

Rick Kelley, VP of Global Gaming su Facebook, ha dichiarato: “Facebook si impegna a supportare un ambiente sicuro e trasparente in cui le persone possano controllare le proprie esperienze sulla piattaforma. Siamo lieti che la nostra partnership con la Gambling Commission aiuterà gli operatori a implementare campagne pubblicitarie in modo responsabile, contribuendo a proteggere le persone che utilizzano i nostri servizi”.

Nel 2019, la Gambling Commission ha collaborato anche con Twitter per lanciare una guida simile per gli utenti della piattaforma di microblogging.

PressGiochi

Fonte immagine: A smartphone user shows the Facebook application on his phone in the central Bosnian town of Zenica, in this photo illustration, May 2, 2013. Facebook Inc said July 24, 2013 that revenue in the second quarter was $1.813 billion, compared to $1.184 billion in the year ago period. REUTERS/Dado Ruvic /Files (BOSNIA AND HERZEGOVINA - Tags: SOCIETY SCIENCE TECHNOLOGY BUSINESS)