03 Febbraio 2023 - 11:36

UIF. Nel 2022, dai prestatori di servizi di gioco, 9.266 segnalazioni di operazioni sospette

L’UIF, l’Unità di Informazione Finanziaria ha pubblicato oggi una sintesi delle attività svolte nel secondo semestre 2022. In questo periodo la UIF ha ricevuto 81.228 SOS, in aumento del 17%

25 Gennaio 2023

Print Friendly, PDF & Email

L’UIF, l’Unità di Informazione Finanziaria ha pubblicato oggi una sintesi delle attività svolte nel secondo semestre 2022.

In questo periodo la UIF ha ricevuto 81.228 SOS, in aumento del 17% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, facendo registrare il più alto numero di SOS ricevute in un semestre.

Nel periodo la UIF ha ricevuto 127 richieste di collaborazione dall’Autorità giudiziaria. Per quanto riguarda la collaborazione con le FIU estere, sono pervenute alla UIF  815 richieste o informative spontanee e oltre 43.000 segnalazioni cross-border da FIU della UE, in significativo aumento rispetto al semestre precedente.

Se nel primo semestre i prestatori di servizi di gioco hanno effettuato 4.884 segnalazioni, rispetto alle 3.302 del 2021 (+6,6%), nel secondo semestre 2022 sono state effettuate 4.388 sos, che portano nel complesso del 2022 a 9.266 segnalazioni effettuate dai prestatori di servizi di gioco. Per un totale di 1.607 segnalazioni in più rispetto al 2021. Gli operatori di gioco rappresentano il 12,4% delle segnalazioni trasmesse alla UIF.

PressGiochi