01 Ottobre 2022 - 16:03

Ucraina. L’autorità di regolamentazione continua a lavorare sul settore del gioco d’azzardo

Nonostante la guerra in corso, il regolatore del gioco d’azzardo ucraino riprende i lavori per rafforzare il settore del gioco. La Commissione per la regolamentazione del gioco d’azzardo e delle

09 Agosto 2022

Print Friendly, PDF & Email

Nonostante la guerra in corso, il regolatore del gioco d’azzardo ucraino riprende i lavori per rafforzare il settore del gioco.

La Commissione per la regolamentazione del gioco d’azzardo e delle lotterie (KRAIL) in Ucraina ha fornito un aggiornamento sul suo lavoro a cinque mesi dall’invasione in corso del paese da parte della Russia.

Il presidente Anton Kuchukhidze ha detto di aver ripreso il suo lavoro di regolamentazione sebbene le sue risorse fossero state colpite come quelle di tutte le aree di governo. Ha notato che il gioco d’azzardo terrestre è ripreso nell’ovest del paese, ma gli affari sono rimasti profondamente colpiti dalla guerra. Nel frattempo, il mercato del gioco è rimasto gravemente interrotto nelle città orientali occupate come Kherson e Mykolaiv.

Kuchukhidze ha dichiarato: “Nella parte occidentale dell’Ucraina, ovviamente, la situazione è migliore. Sia i casinò che le sale slot machine funzionano lì, ma, ovviamente, il flusso turistico di persone è diminuito e, secondo la legge, i casinò e le slot machine possono essere situati solo negli hotel.

Comprendiamo che a causa della guerra non molti turisti sono pronti a farci visita. Pertanto, il numero di visitatori delle sale da gioco è diminuito in modo significativo”.

Il KRAIL si è impegnata a ripristinare il mercato del gioco d’azzardo insieme ad altre industrie nazionali, ove possibile. Ha aggiunto che il regolatore continuerà a lavorare per le riforme del mercato concordate lo scorso anno. Kuchukhidze ha dichiarato: “Voglio rendere omaggio alla commissione, che non ha smesso di lavorare per un solo giorno ed è sempre stata in contatto con i membri. Credo che non ci sia momento più critico di una guerra per mettere alla prova i veri desideri del mercato. Questo è un momento critico, entrambe le parti hanno dimostrato che la riforma deve aver luogo”.

Il mese scorso, l’Autorità di vigilanza sui giochi d’azzardo in Lituania e la Commissione per la regolamentazione dei giochi d’azzardo e delle lotterie in Ucraina hanno firmato un Memorandum d’intesa (MoU). L’accordo li vedrà lavorare insieme su alcuni aspetti della supervisione del gioco d’azzardo e della lotteria. Le autorità di regolamentazione scambieranno informazioni, idee e migliori pratiche con l’intenzione di ampliare la loro conoscenza del settore, migliorare il settore del gioco d’azzardo di ciascun paese e garantire l’attuazione ottimale delle leggi pertinenti. Gli esperti di ciascuna autorità di regolamentazione collaboreranno anche allo scambio di informazioni legali, dettagli sulla pratica normativa e altre questioni. Parteciperanno anche a seminari congiunti, conferenze e scambi di personale.

PressGiochi