06 luglio 2020
ore 05:08
Home Estero Ucraina. Approvata la revisione della legge sul gioco d’azzardo

Ucraina. Approvata la revisione della legge sul gioco d’azzardo

SHARE
Ucraina. Approvata la revisione della legge sul gioco d’azzardo

Questa settimana la Commissione per le finanze, le tasse e la politica doganale ha approvato la revisione della legge sul gioco d’azzardo del paese, consentendole di passare ad una seconda lettura in parlamento. Il disegno di legge 2285-D è stato presentato per la prima volta dal legislatore Oleg Marusyak come una delle sei opzioni alternative alle prime proposte di riforma del gioco d’azzardo presentate dal governo ucraino nell’ottobre 2019. Il disegno di legge ha approvato una prima lettura nel gennaio 2020 ma è stato bloccato e da allora ha subito numerose modifiche che non sono state rese pubbliche. Il Governo ha recentemente preso provvedimenti per tentare di accelerare il processo al fine di legalizzare il gioco d’azzardo entro la fine dell’anno.

Andriy Motovilovets, deputato al servizio del governo del Partito popolare e membro della Commissione per le finanze, le tasse e la politica doganale, ha dichiarato: “Il comitato ha sostenuto quasi all’unanimità la creazione di un nuovo mercato del gioco d’azzardo e ora chiede il sostegno del Verkhovna Rada. Siamo pronti per la seconda lettura”.

Tuttavia, gran parte del ritardo è derivato da disaccordi tra i membri del partito del governo e il partito di opposizione sulle modifiche apportate al disegno di legge originale, che secondo quanto riferito includono la rimozione di un limite di 40.000 macchine da gioco nel paese e un divieto sul collocamento delle slot entro 500 metri dalle scuole. I deputati dell’opposizione Halyna Vasylchenko e Yaroslav Zhelezniak sono usciti dal comitato di questa settimana in segno di protesta contro le modifiche. Tra le varie fatture iniziali presentate al Parlamento tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020, l’attuale proposta di legge di Marusyak propone la tariffa di licenza più bassa per il gioco d’azzardo online: 6,7 milioni di UAH (222mila euro). Il canone minimo per i casinò negli hotel sarebbe di 41,7 milioni di UAH per gli hotel con 200-250 camere e di 62,6 milioni di UAH per gli hotel con 250 o più camere. Le licenze di scommessa sarebbero assegnate per regione e i licenziatari avranno diritto a gestire cinque negozi di scommesse ciascuno. Mentre il dibattito continua, l’Ucraina ha iniziato a far rispettare le leggi anti-gioco d’azzardo più rigorosamente, emettendo ordini di blocco contro i siti iGaming.

 

 

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN