23 Gennaio 2021 - 10:58

Trento. Fugatti: “Dal Mef arretrati sui giochi, combustibili e Tar per 350 milioni”

“Rispetto al 2019 vediamo minori gettiti per 350 milioni di euro e qui cerchiamo di dare risposte immediate all’anno 2021, il più preoccupante, mentre auspichiamo che ci saranno dei miglioramenti

20 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

“Rispetto al 2019 vediamo minori gettiti per 350 milioni di euro e qui cerchiamo di dare risposte immediate all’anno 2021, il più preoccupante, mentre auspichiamo che ci saranno dei miglioramenti per gli anni successivi. Con il Governo stiamo lavorando anche su alcune questioni arretrate in sospeso, un accumulo su aspetti fiscali di arretrati sui giochi, combustibili e sul Tar. Il Mef riconosce che queste risorse che ammonterebbero a circa 350 milioni di euro in ottica decennale spetterebbero alla Pat (la stessa cifra riguarda la Provincia di Bolzano). Si recupererebbero così sui 15/20 milioni di euro che non sarebbero trascurabili nell’ottica triennale”.

E’ quanto ha dichiarato in prima Commissione permanente della Provincia di Trento il presidente della Giunta Maurizio Fugatti, che ha presentato la manovra finanziaria.

PressGiochi