23 Settembre 2020 - 10:54

Todi (PG). Firmato Protocollo d’Intesa per la legalità e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale

Sviluppare nuove sinergie e riaffermare l’impegno congiunto delle Istituzioni a difesa della legalità da infiltrazioni criminali nell’economia. Sono queste le linee guida alla base del “Protocollo d’Intesa per la legalità

22 Novembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Sviluppare nuove sinergie e riaffermare l’impegno congiunto delle Istituzioni a difesa della legalità da infiltrazioni criminali nell’economia. Sono queste le linee guida alla base del “Protocollo d’Intesa per la legalità e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale” firmato ieri a Todi dal Prefetto di Perugia Raffaele Cannizzaro e dal Sindaco Carlo Rossini alla presenza del Sottosegretario di Stato all’Interno Gianpiero Bocci.

Per quanto riguarda le attività economico-commerciali “con particolare riferimento a quelle di giochi e scommesse” il documento prevede “l’implementazione di controlli amministrativi da parte della polizia municipale, favorendo uno scambio informativo con la prefettura per intercettare eventuali fenomeni di riciclaggio, usura ed estorsione”.

Con quello sottoscritto ieri, salgono a 28 i Comuni della provincia che hanno stipulato con la Prefettura un protocollo di legalità.

 

PressGiochi