08 Dicembre 2022 - 00:46

Texas, la senatrice Alvarado presenta proposta di legge per legalizzare le scommesse sportive e il gioco d’azzardo nei casinò

Il senatore del Texas Alvarado ha presentato un disegno di legge per modificare la costituzione per legalizzare i giochi da casinò e le scommesse sportive.

17 Novembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

La senatrice del Texas Carol Alvarado, rappresentante democratica per il distretto sud-est di Houston, ha presentato una legge sul gioco d’azzardo rivoluzionaria per lo stato conservatore. In vista dell’inizio della sessione legislativa del prossimo anno, la proposta mira a modificare la costituzione per legalizzare i giochi da casinò e le scommesse sportive.

In base alla risoluzione congiunta del Senato 17, presentata lunedì, sarebbe stata creata una Texas Gaming Commission per regolamentare il gioco d’azzardo commerciale legale nello stato. Si terrà una votazione pubblica sull’opportunità di legalizzare le scommesse sportive e un numero limitato di casinò nelle grandi città.

La Risoluzione Congiunta del Senato 17 afferma: “Proponendo un emendamento costituzionale per favorire lo sviluppo economico e la crescita dell’occupazione e per fornire sgravi fiscali e finanziamenti per l’istruzione e la sicurezza pubblica creando la Texas Gaming Commission, autorizzando e regolamentando i giochi da casinò in un numero limitato di località di destinazione e strutture autorizzate dalla commissione, autorizzando le scommesse sportive, richiedendo licenze professionali per svolgere giochi da casinò e richiedendo l’imposizione di una tassa”.

La risoluzione dovrebbe essere ascoltata nella sessione legislativa del 2023 ad Austin dal 10 gennaio al 29 maggio. Le risoluzioni e i disegni di legge sono solitamente pre-depositati ma non vengono attuati fino a quando i membri della Camera e del Senato non si incontrano per la sessione legislativa.

Anche se approvata il prossimo anno con un voto dei due terzi in entrambe le camere legislative, la risoluzione sul gioco d’azzardo di Alvarado richiederebbe comunque un voto pubblico in tutto lo stato il 7 novembre 2023. Ciò sarebbe necessario per modificare la Costituzione del Texas, che proibisce la maggior parte del gioco d’azzardo.

L’anno scorso, due progetti di legge, HB2070 e HJR97, entrambi sponsorizzati dal rappresentante Dan Huberty, proponevano emendamenti costituzionali per legalizzare le scommesse sportive, non hanno ricevuto un voto né alla Camera del Texas né al Senato.

 

PressGiochi

×