19 Settembre 2020 - 09:00

Tessera sanitaria: FI chiede di permettere il gioco su slot e Vlt anche con altri documenti di riconoscimento

Il senatore Pichetto Fratin chiede di modificare il decreto dignità permettendo l’accesso alle slot machine e alle Vlt anche con carte di riconoscimento diverse dalla tessera sanitaria.

16 Settembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il senatore Pichetto Fratin chiede di modificare il decreto dignità permettendo l’accesso alle slot machine e alle Vlt anche con carte di riconoscimento diverse dalla tessera sanitaria.

Questa la proposta contenuta in un emendamento al Dl Agosto.

Il decreto dignità, prevede infatti che “l’accesso agli apparecchi di intrattenimento, di cui all’articolo 110, comma 6, lettere a)e b), del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, è consentito esclusivamente mediante l’utilizzo della tessera sanitaria al fine di impedire l’accesso ai giochi da parte dei minori. Dal 1° gennaio 2020 gli apparecchi di cui al presente comma privi di meccanismi idonei a impedire ai minori di età l’accesso al gioco devono essere rimossi dagli esercizi. La violazione della prescrizione di cui al secondo periodo è punita con la sanzione amministrativa di euro 10.000 per ciascun apparecchio”.

PressGiochi