21 Ottobre 2020 - 04:14

Team EXEED ed EVOX insieme per la crescita del club

Il movimento Esports in Italia continua a crescere e a coinvolgere sempre più appassionati. Milioni di persone seguono i tornei e le competizioni dei player professionisti, e sempre più sponsor

12 Ottobre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il movimento Esports in Italia continua a crescere e a coinvolgere sempre più appassionati. Milioni di persone seguono i tornei e le competizioni dei player professionisti, e sempre più sponsor decidono di investire in questo business. Nuovi tifosi e nuove community si affacciano quindi a questo mondo in continua espansione. Proprio in questo contesto si inserisce la nuova collaborazione tra il Team Exeed, una delle più popolari e vincenti squadre professionistiche di Esports in Italia, ed eVox, la prima agenzia italiana verticale su Creator, Esports, Gaming e nuove tendenze.

Un connubio che porterà Exeed a rafforzare ancora di più il suo posizionamento nel panorama Esports italiano: grazie all’esperienza di eVox, Exeed potrà usufruire di un management a tutto tondo per quelle che sono le attività del team. “Questa partnership rappresenta per noi un valore, una grande opportunità di crescita anche da un punto di vista economico” – sottolinea Federico Brambilla, CEO e co-founder di Exeed – “Vediamo in eVox un management serio e un partner ideale per il nostro sviluppo, a conferma della nostra costante crescita e voglia di innovarci”.

Grande soddisfazione anche da parte di eVox, la prima startup italiana incentrata sugli Esports, nata con l’obbiettivo di permettere ai brand di comunicare coi giocatori, e promotrice di alcuni tra i più importanti eventi internazionali organizzati in Italia: “La collaborazione tra eVox ed Exeed rappresenta una nuova, importante, evoluzione nell’ecosistema Esports. Il nostro motto è: trova un gruppo di persone che ti sfidino e ti ispirino, trascorri molto tempo con loro e farai la differenza. Questo è quello che abbiamo fatto e non vediamo l’ora di lavorare insieme” dichiara il CEO dell’agenzia, Davide Enea Dall’Aglio.

 

 

 

PressGiochi