27 Settembre 2020 - 15:15

Tavolo tecnico sul gioco. Baretta (Sottsegr. Economia): “Si va verso riduzione delle Awp nei bar e tabacchi”

La proposta del Governo è quella di non intervenire contro le normative regionali ma lasciare liberi gli Enti in tema di distribuzione dell’offerta mentre per gli orari proponiamo un intervento

13 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

La proposta del Governo è quella di non intervenire contro le normative regionali ma lasciare liberi gli Enti in tema di distribuzione dell’offerta mentre per gli orari proponiamo un intervento che limiti il gioco entro le 12 ore.

Lo conferma a conclusione del Tavolo tecnico riunito questa mattina in Conferenza Unificata il sottosegretario con delega ai giochi PierPaolo Baretta che ha presentato le proposte del Governo nel quale si propone di classificare gli esercizi come di serie A e B da sottoporre o meno ai limiti distanziometri disposti dalle regioni. Nello specifico si propone di eliminare il gioco degli esercizi secondari come alberghi, edicole e stabilimenti balneari e di ridurre l’offerta delle awp nei bar  e tabacchi.

“Abbiamo illustrato agli Enti locali – ha spiegato il sottosegretario – i dati sull’impatto che ha l’attuale legislazione riguardante i giochi sul territorio e abbiamo illustrato lo schema di proposta su cui pensiamo si possa arrivare rapidamente ad una soluzione condivisa. Il clima è positivo, collaborativo, abbiamo tenuto conto delle proposte che avevano avanzato gli enti locali”.

PressGiochi