04 Dicembre 2020 - 11:20

Tassa dello 0,5% scommesse: risoluzione ADE su pagamento tributo

L’Agenzia delle entrate con una risoluzione di ieri dà indicazioni sulle modalità di compilazione del modello F24 Accise in caso di pagamenti da effettuare con il codice tributo “5478”. Con

20 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

L’Agenzia delle entrate con una risoluzione di ieri dà indicazioni sulle modalità di compilazione del modello F24 Accise in caso di pagamenti da effettuare con il codice tributo “5478”.

Con risoluzione n. 67/E del 20 ottobre 2020, come richiesto dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – Direzione Giochi, è stato istituito il codice tributo “5478”, per consentire il versamento, tramite il modello F24 Accise, della quota pari allo 0,5 per cento del totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere, ai sensi dell’articolo 217, comma 2, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77. In proposito, tenuto conto che il versamento delle somme in questione avviene con cadenza quadrimestrale, con nota prot. n. 361352 del 26 ottobre 2020 l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – Direzione Giochi ha richiesto, ai fini di una più agevole identificazione dei pagamenti, che in relazione ai versamenti effettuati con il suddetto codice tributo “5478” venga indicato anche il quadrimestre di riferimento. Tanto premesso, facendo seguito alle istruzioni già fornite con la citata risoluzione n. 67/E del 20 ottobre 2020, si rende noto che per i versamenti effettuati con il codice tributo “5478”, da indicare nel modello F24 Accise (sezione “Accise/Monopoli e altri versamenti non ammessi in compensazione”), nel campo “mese” deve essere riportato, nel formato “MM”: – il valore “01”, se il versamento si riferisce al primo quadrimestre; – il valore “02”, se il versamento si riferisce al secondo quadrimestre; – il valore “03”, se il versamento si riferisce al terzo quadrimestre. L’efficacia operativa della presente risoluzione decorre dal 24 novembre 2020.

PressGiochi