28 marzo 2020
ore 19:38
Home Diritto Tar Toscana: “I giardini pubblici possono essere considerati luoghi sensibili al gioco d’azzardo”

Tar Toscana: “I giardini pubblici possono essere considerati luoghi sensibili al gioco d’azzardo”

SHARE
Tar Toscana: “I giardini pubblici possono essere considerati luoghi sensibili al gioco d’azzardo”

L’individuazione come luogo sensibile dei “giardini pubblici” sia del tutto legittima e immune da censure, trattandosi di luoghi di aggregazione, frequentati da molte persone e in specie da giovani ed anziani, rispetto ai quali quindi si pone come particolarmente cogente il tema della sicurezza urbana.

 

La conferma che anche i giordini pubblici e i parchi cittadini possono essere inseriti tra i luoghi sensibili al gioco d’azzardo arriva dal Tribunale amministrativo regionale della Toscana che ieri si è espresso in merito al ricorso presentato da un operatore di gioco contro il regolamento per l’esercizio del gioco lecito vigente nel comune toscano di Casciana Terme Lari.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN