16 settembre 2019
ore 14:57
Home Cronaca Tar Lombardia respinge ricorso contro il comune di Caronno: “I parchi possono essere luoghi sensibili”

Tar Lombardia respinge ricorso contro il comune di Caronno: “I parchi possono essere luoghi sensibili”

SHARE
Tar Lombardia respinge ricorso contro il comune di Caronno: “I parchi possono essere luoghi sensibili”

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia (Sezione Prima) ha respinto il ricorso di una società “operante nel settore della gestione apparecchi di gioco” contro il Comune di Caronno Pertusella per l’annullamento “della deliberazione della Giunta comunale del Comune di Caronno Pertusella n. 5 del 17 gennaio 2017 nella parte relativa alla inclusione del Parco della Resistenza, Vicolo Avogadro, tra i luoghi sensibili ai fini dell’applicazione dei limiti di distanza per le nuove installazioni di apparecchi elettronici per il gioco lecito con vincita in denaro”.

 

Per il TAR: “Il Comune ha correttamente inquadrato i parchi situati nel territorio dell’Ente tra i luoghi sensibili richiamati nella surrichiamata disciplina regionale. I parchi comunali, invero, possono essere sicuramente qualificati, secondo l’id quod plerumque accidit, come luoghi di aggregazione giovanile, in quanto luoghi ordinariamente deputati allo svago e al tempo libero di tutti i cittadini e, quindi, anche di quelli più giovani. Peraltro, con specifico riguardo al Parco della Resistenza, il Comune ha dimostrato che nell’area in questione è ospitata una pista da pattinaggio concessa in uso ad una associazione sportiva e vengono periodicamente organizzate manifestazioni ricreative dalla locale Pro Loco nell’ambito di programmi estivi (tra cui, per es., specifici spettacoli teatrali per i minori). La scelta comunale, pertanto, non può ritenersi sbagliata in relazione agli obiettivi stabiliti in materia a livello regionale”.

Pertanto il tribunale “definitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, lo respinge”.

PressGiochi

 

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN